Home > Giochi Android > Punishing: Gray Raven sul Play Store dal 16 luglio

Punishing: Gray Raven sul Play Store dal 16 luglio

Punishing-Gray-Raven

Gli sviluppatori di KURO TECHNOLOGY hanno annunciato che il 16 luglio pubblicheranno sul Play Store di Google il nuovo gioco Punishing: Gray Raven. Si tratterà di un free-to-play nello stile gacha (molo simile a Genshin Impact) e, considerando che ha già raccolto oltre 300.000 pre-registrazioni, crediamo che sarà un successo molto importante.

Punishing: Gray Raven in realtà non sarà una novità assoluta, in quanto il titolo è stato già pubblicato in Cina e in Giappone, per cui possiamo sfruttare tali mercati per farci un’idea del gioco.

Il trailer qui sopra offre una rapida occhiata al gameplay di Punishing: Grey Raven. Come potete vedere, le battaglie hanno tutti i tipi di effetti appariscenti e animazioni tipici dello stile gacha. Questo è il motivo per cui il gioco viene spesso paragonato a Genshin Impact, poiché Grey Raven è un gioco gacha molto raffinato, almeno per quanto riguarda il design grafico.

Punishing: Grey Raven è un titolo di fantascienza ambientato in un futuro post-apocalittico in cui un virus ha spazzato via la maggior parte della vita organica. Nei panni del giocatore, si avrà il compito di salvare il mondo guidando una squadra di soldati dall’ultimo rifugio dell’umanità, una stazione spaziale.

L’umanità è quasi estinta. La Terra è stata conquistata da un esercito robotico, i Corrotti, contorto e deformato da un virus biomeccanico noto come The Punishing. Gli ultimi sopravvissuti sono fuggiti in orbita, a bordo della stazione spaziale Babylonia. Dopo anni di preparazione, l’unità delle forze speciali Grey Raven guida la missione per reclamare il pianeta natale perduto. Sei il loro capo.

Punishing-Gray-Raven

Trattandosi di un titolo Gaas (Game as a Servive), questa trama è destinata ad espandersi continuamente con aggiornamenti. Quindi i giocatori possono aspettarsi un flusso costante di nuovi contenuti da accompagnare all’aggiunta costante di nuovi eroi.

Il combattimento sembra ruotare attorno alle combo, con un’azione rapida completata dal nocciolo della microgestione della squadra. Staremo a vedere come gli sviluppatori avranno risolto i problema dell’input, con il touchscreen che non è mai stato il modo migliore per giocare a questo genere di titoli.

VIA

SCELTI DA NOI PER TE