Home > News su Android, tutte le novità > Google al lavoro sull’app Google Health che include anche le cartelle cliniche

Google al lavoro sull’app Google Health che include anche le cartelle cliniche

Google Logo

Dopo aver conquistato il mercato consumer, Google sta cercando di espandere la propria influenza anche nel mondo medico. A questo proposito, vi segnaliamo che sta sviluppando un’applicazione “Google Health” che permetta di avere un quadro completo della condizione di una persona, cartelle cliniche comprese.

Tenere traccia della propria salute e forma fisica è molto più gestibile ora di quanto non lo fosse anche solo 10 anni fa. Grazie a smartphone e smartwatch, monitorare la frequenza cardiaca, l’apporto calorico, gli obiettivi di esercizio fisico e altre metriche è più facile che mai. Google sta testando una nuova applicazione incentrata sulle cartelle cliniche, al fine di fornire agli utenti una migliore comprensione della loro salute e del loro benessere.

Google Health leaked

L’app si chiama Google Health e, secondo 91mobiles, è in una fase iniziale di test. Sulla base delle due schermate trapelate del servizio, si abbina bene all’app Google Fit esistente, offrendo cartelle cliniche, contatti e opzioni di condivisione. Se gli standard di archiviazione delle cartelle cliniche diventeranno interoperabili, sarà possibile collegare gli account sanitari per monitorare i risultati di laboratorio, gli appuntamenti e altro ancora.

Sebbene non vi sia alcuna garanzia che Google Health possa mai crescere oltre il suo stato attuale, è interessante il contesto in cui si vuole inserire Google. Sebbene l’app Fit faccia un ottimo lavoro nel tracciare metriche incentrate sul fitness, l’app Salute di Apple può sincronizzare i dati sanitari, condividere informazioni con familiari e medici e persino evidenziare possibili conversazioni che si dovrebbero avere con il medico. Nessuna di queste funzionalità è inclusa in Fit, quindi questo servizio aiuterebbe a potenziare le capacità di salute su Android, portandola fino allo stesso livello di iOS.

Sfortunatamente, la possibilità che Google possa cancellare questa app prima che diventi ufficiale è sempre presente. Con un’attenzione così ampia alla salute in questi giorni, possiamo solo sperare che Google continui a lavorare sul servizio per un lancio pubblico in futuro.

VIA

SCELTI DA NOI PER TE