Home > News su Android, tutte le novità > Insegnare a Google Assistant a pronunciare bene i nomi più difficili

Insegnare a Google Assistant a pronunciare bene i nomi più difficili

Google Assistant

Chissà quante volte è capitato che Google Assistant abbia dovuto fornire un’informazione su un determinato argomento (anche a schermo bloccato) ma sbagliando la pronuncia di un nome poco comune (a noi capita spesso con Google Maps e i nomi delle vie).

L’Assistente Google è un ottimo esempio di ciò e di come sta diventando un problema più comune man mano che sempre più persone e informazioni sono accessibili dagli assistenti vocali. Ma grazie ad alcuni miglioramenti recenti, Google Assistant dovrebbe essere più bravo a gestire nomi e ortografie insolite in futuro.

Il colosso americano ha infatti annunciato che a breve sarà possibile addestrare Google Assistant a pronunciare i nomi poco comuni della propria lingua. Questo è un qualcosa di più approfondito rispetto alle opzioni fonetiche nell’app Contatti: gli elenchi di contatti più mirati in Assistant daranno una scelta tra la pronuncia predefinita, generata dalla macchina, di un nome e uno che viene “imparato”.

Dopo aver registrato la pronuncia del nome di un contatto, Google lo approssimerà con il suo motore vocale e poi eliminerà la registrazione della nostra voce. Quindi (si spera) il pericolo legato alla privacy è minimo.

C’è da dire che questa funzione non solo aiuterà l’utente interessato alla modifica della pronuncia ma anche tutti gli altri nel mondo che si imbattono in quello stesso nome. In pratica, è un sistema di miglioramento collettivo di Google Assistant.

Google afferma che questa novità è in fase di lancio per la versione inglese di Assistant e arriverà per le altre lingue “presto”. Nel frattempo, qui di seguito vi lasciamo il video teaser di come questa novità funziona.

VIA