Home > News su Android, tutte le novità > Samsung Galaxy Note 8 non riceverà più aggiornamenti mensili

Samsung Galaxy Note 8 non riceverà più aggiornamenti mensili

Samsung Galaxy Note 8

Il Samsung Galaxy Note 8 è appena uscito dal gruppo di smartphone che ricevono aggiornamenti mensili per passare al gruppo che riceve aggiornamenti trimestrali.

Negli ultimi tempi Samsung ha rinvigorito il proprio nome in termini di rilascio degli aggiornamenti, impegnandosi inoltre a rilasciare almeno 3 aggiornamenti principali del sistema operativo per i propri top gamma (un po’ come Google fa con i suoi Pixel).

Di contro, però, il sempre crescente numero di smartphone da supportare si sta dimostrando un macigno, tanto che l’azienda ha creato tre gruppi di aggiornamenti diversi, di cui il primo mensile, il secondo trimestrale e il terzo “occasionale”.

Ed ecco allora che il Samsung Galaxy Note 8, lanciato nel 2017, è appena uscito dal gruppo di modelli che ricevono aggiornamenti mensili di sicurezza per passare al gruppo che riceve aggiornamenti su base trimestrale. Ciò comunque non significa che lo smartphone è diventato obsoleto.

Ricordiamo poi che il mese scorso Samsung ha aggiunto alla lista di aggiornamenti mensili di sicurezza Galaxy Z Fold2, Galaxy Z Fold2 5G, Galaxy Note20, Galaxy Note20 5G, Galaxy Note20 Ultra e Galaxy Note20 Ultra 5G. Di contro, nella fascia di aggiornamenti trimestrali invece hanno trovato spazio i nuovi Galaxy M51, Galaxy Tab A7, Galaxy Tab S7 e Galaxy Tab S7+.

Purtroppo troviamo anche degli spostamenti dagli aggiornamenti trimestrali a quelli occasionali: Galaxy J2 Core, Galaxy Tab A 10.5 (2018) e Galaxy Tab S4.

Prima di lasciarvi, vi vogliamo ricordare che il comparto fotografico di Samsung Galaxy Note20 Ultra 5G è stato testato dalla redazione di DxOMark, con risultati però non proprio entusiasmanti se rapportati al costo del dispositivo.

VIA