Home > News su Android, tutte le novità > Samsung Galaxy Note20 Ultra: tutto ciò che sappiamo sulle specifiche

Samsung Galaxy Note20 Ultra: tutto ciò che sappiamo sulle specifiche

Samsung Galaxy Note20 Ultra

Esattamente come l’attuale generazione di smartphone Galaxy Note, la nuova famiglia Samsung Galaxy Note20 è attesa sia nella versione standard che nella versione Plus (che quest’anno potrebbe venir chiamata Ultra). Il lancio di entrambe le versioni è atteso per il mese di agosto ma in questi giorni sono emersi molti dettagli, non ufficiali, sulle specifiche tecniche del Samsung Galaxy Note20 Ultra.

Come successore spirituale del Samsung Galaxy Note 10+, il nuovo modello non porterà con sé rivoluzioni ma solo dei cambiamenti minimi dal punto di vista estetico e dei miglioramenti incrementali da quello tecnico. In questo caso, ad alimentare il tutto ci sarà il nuovo Qualcomm Snapdragon 865+, SoC che non è stato nemmeno annunciato per ora. 

Il nuovo Samsung Galaxy Note20 Ultra avrà un display a 120Hz con risoluzione QHD+ e, a differenza della serie Galaxy S20, si potranno utilizzare entrambi contemporaneamente (la serie Galaxy S20 consente di avere la risoluzione QHD+ solo con una frequenza di aggiornamento di 60 Hz). Il display stesso sarà di tipo LTPO OLED che consentirà una migliore efficienza energetica (una tecnologia che Samsung ha fatto esordire sui display di Apple Watch Series 5).

Per quanto riguarda le dimensioni, il Galaxy Note20 Ultra sarà più sottile di 0,3 mm rispetto all’attuale Note 10+, mentre il foro per la fotocamera frontale verrà ridotto di 1 mm nel suo diametro. Le cornici laterali saranno più strette del Galaxy Note10+ di 0,29 mm, così come anche le cornici superiore e inferiore verranno ridotte di 0,4 mm. Insomma, un’ottimizzazione che regalerà ancora più display senza tuttavia aumentare le dimensioni generali.

L’appuntamento per la presentazione è per il mese di agosto, con i due smartphone che dovrebbero condividere il palco (virtuale) con il nuovo Galaxy Watch 3.

VIA