Home > News su Android, tutte le novità > Google Pixel 2 e Pixel 2 XL avranno display OLED con AOD e certificazione IP68

Google Pixel 2 e Pixel 2 XL avranno display OLED con AOD e certificazione IP68

Google Pixel

Nel mese di Ottobre ci aspettiamo la presentazione di Google Pixel 2 e Google Pixel 2 XL. Progettati interamente dal colosso di Mountain View e realizzati da HTC (la cui sezione smartphone potrebbe a breve venir acquisita dalla stessa Google), ci aspettiamo che i due riescano a contrastare, sia in termini di specifiche tecniche che di marketing, il nuovo iPhone Edition e il Samsung Galaxy Note 8.

Nelle scorse ore è emersa una nuova indiscrezione relativamente a questi due smartphone e, nello specifico, alcune loro caratteristiche tecniche. In particolare, troviamo una nuova conferma sulla presenza di display aventi delle diagonali e delle risoluzioni identiche a quelli dei modelli attualmente in commercio.

Oltre a ciò, Google introdurrà sui propri smartphone la funzionalità dell’Always On Display (AOD) in maniera molto simile a quanto visto già su vari modelli di smartphone Samsung e LG.

Niente jack audio e doppio taglio di memoria per i Google Pixel 2

Confermata anche l’assenza, esattamente come sugli attuali modelli, del jack audio da 3,5 millimetri. Al suo posto gli smartphone utilizzeranno in tutto e per tutto il connettore USB Type-C.

Sui nuovi modelli non verrà fatto lo stesso errore degli attuali relativamente alla resistenza ala polvere e ai liquidi. Entrambi infatti dovrebbero arrivare con la certificazione IP68.

Infine, è probabile che Google abbia deciso di offrire una doppia scelta agli utenti non solo per quanto riguarda le dimensioni dello smartphone ma anche del taglio di memoria. Google Pixel 2 e Google Pixel 2 XL dovrebbero arrivare sul mercato nei tagli da 64 GB e da 128 GB (ovviamente non espandibile).

La presentazione dei due smartphone potrebbe aver luogo il 5 Ottobre. In anticipo quindi su Huawei Mate 10 e Mate 10 Pro.

VIA