Home > News su Android, tutte le novità > Samsung Galaxy S8: ecco nuove immagini leaked

Samsung Galaxy S8: ecco nuove immagini leaked

Samsung Galaxy S8

Il giorno dopo la presentazione di LG G6 (qui il nostro articolo dedicato), Samsung ha confermato che Samsung Galaxy S8 e Galaxy S8+ verranno presentati ufficialmente il 29 marzo (qui il nostro articolo dedicato). Oggi, siamo riusciti ad ottenere nuove immagini leaked del prossimo top di gamma del colosso coreano.

Proprio ieri vi abbiamo mostrato un render semi ufficiale di Samsung Galaxy S8 (qui il nostro articolo dedicato), rilasciato direttamente dal profilo Twitter di Evan Blass, alias Evleaks. Ricordiamo che Galaxy S8 e Galaxy S8+ verranno annunciati il 29 marzo, mentre la commercializzazione è attesa per il 21 aprile.  

Ecco nuove immagini leaked di Samsung Galaxy S8

Per quanto riguarda le immagini che siamo riusciti ad ottenere oggi, il device ripreso assomiglia molto a quello del teaser mostrato al Mobile World Congress da Samsung. Come potete vedere, il dispositivo avrebbe un display dual-edge, sarebbe sprovvisto del tasto centrale Home e il lettore d’impronte digitali dovrebbe essere sulla parte posteriore dello smartphone, a destra della fotocamera.

Grazie ad altre foto scopriamo che Samsung Galaxy S8 dovrebbe essere dotato di ingresso USB Type-C e ingresso jack audio da 3,5 mm. Nel frattempo vi ricordiamo anche le specifiche tecniche di Samsung Galaxy S8:

  • Display: diagonale da 5,8 pollici, risoluzione 2560 x 1440 pixel
  • Processore: Exynos serie 9
  • RAM: 4 GB
  • Memoria interna: 64 GB, espandibile tramite MicroSD fino ad un massimo di 256 GB
  • Fotocamera posteriore: 12 MP
  • Fotocamera anteriore: 8 MP, apertura focale f/1.7
  • Batteria: 3.000 mAh
  • Sistema operativo: Android 7.0 Nougat

Samsung Galaxy S8+ dovrebbe avere un display con diagonale pari a 6,2 pollici, con risoluzione medesima. Un’altra specifica che dovrebbe cambiare è la batteria, che sarebbe da 3.500 mAh. Infine entrambi i device dovrebbero essere dotati della certificazione IP68 e dello scanner dell’iride.

Via