Home > News su Android, tutte le novità > Samsung Galaxy S7: lo Snapdragon 820 è un’opzione da prendere in considerazione

Samsung Galaxy S7: lo Snapdragon 820 è un’opzione da prendere in considerazione

Samsung Galaxy S6 Edge Plus

Il 2015 è stato un anno abbastanza problematico per Qualcomm che, a causa dei problemi di surriscaldamento del proprio SoC top di gamma Qualcomm Snapdragon 810, ha perso un cliente importante come Samsung. Tuttavia, questa separazione nella fascia alta sembra essere solo momentanea, in quanto già dai primi mesi del prossimo anno i rapporti fra i due colossi potrebbero riprendere in maniera febbrile.

Stando a delle recenti indiscrezioni basate sul progetto di aggiornamento software degli smartphone Samsung, abbiamo appreso che il Samsung Galaxy S7, dotato del nome in codice Jungfrau, è stato associato al SoC Qualcomm MSM8996, ovvero il Qualcomm Snapdragon 820

Samsung Galaxy S7 indizi Snapdragon 820

Un ritorno dunque in grande stile per una delle più importanti collaborazioni hardware di questo secondo decennio degli anni 2000. Nonostante ciò però, il colosso coreano non abbandonerebbe del tutto i processori Exynos, i quali sarebbero impiegati in versioni speciali del samsung Galaxy S7 (immaginiamo che la commercializzazione di uno o dell’altro modello dipenderà dal mercato).

Samsung Galaxy S7 indizi Snapdragon 820 (1)

Ricordiamo che il progetto di sviluppo del Samsung Galaxy S7 ha subito un boost negli ultimi giorni (Samsung Galaxy S7 a inizio 2016: si cambia metodo di sviluppo), per cui potrebbe essere che la commercializzazione di quest’ultimo possa avvenire già nei primi mesi del 2016. Quest’ultima notizia si ricollegherebbe alla collaborazione di inizio 2016 fra Qualcomm e Samsung.

VIA