Home > News su Android, tutte le novità > Sony pubblica speciali bootloader che facilitano il flash di custom ROM

Sony pubblica speciali bootloader che facilitano il flash di custom ROM

Sony è stato da sempre un produttore molto vicino al modding ma, attraverso la pubblicazione di speciali bootloader che rendono il flash delle ROM una cosa estremamente semplice, ha superato sé stesso. Per chi non lo sapesse, infatti, fino a qualche giorno fa, chi voleva sviluppare una custom ROM per uno smartphone Sony Xperia, era costretto ad aggirare il problema dell’impossibilità di boot dalla partizione di recovery attraverso alcuni sistemi che richiedevano parecchio lavoro e non sempre erano affidabili al 100%.

Grazie alla nuova trovata di Sony, però, il tutto sarà reso molto più agevole, almeno per quanto riguarda le ROM AOSP. Il rilascio di questi speciali bootloader è già avvenuto per alcuni smartphone (Xperia e3, Xperia T3, Xperia M2 e Xperia T2 Ultra) ma in futuro sono attesi anche i bootloader speciali dei top di gamma della linea Xperia Z.

Sony Mobile Flash Tool

Una volta che il bootloader che permette l’avvio dalla partizione di recovery sarà disponibile per il vostro smartphone, tutto quello che dovrete fare è scaricare il tool per Windows che si chiama Sony Mobile Flash Tool, collegare lo smartphone al PC e seguire le istruzioni.

Prima di lasciarvi, vi ricordiamo che la Smartband Talk si è appena aggiornata (Sony SmartBand Talk: aggiornato il firmware con importanti novità di sicurezza).

VIA  FONTE