Home > News su Android, tutte le novità > OnePlus One e la CyanogenOS 12 si aggiornano con l’introduzione di “OK Oneplus”

OnePlus One e la CyanogenOS 12 si aggiornano con l’introduzione di “OK Oneplus”

OnePlus One

I comandi vocali sono da tempo in fase di miglioramento costante tanto che, nel prossimo futuro, stando a dichiarazioni passate dei dirigenti Google, sostituiranno la maggior parte degli altri input a cui siamo abituati oggi. A pensare che siano importanti però non è solo Google. Nelle scorse ore, infatti, il team Cyanogen che sta dietro alla ROM specifica per OnePlus One, ovvero la CyanogenOS 12, ha rilasciato un nuovo aggiornamento che ha introdotto la possibilità di risvegliare lo smartphone e di effettuare una ricerca pronunciando “OK OnePlus” (sulla falsa riga di OK Google).

L’update appena rilasciato però non aggiunge solamente questa funzionalità, dato che ha un peso di circa 600 MB. Una delle più importanti novità non è altro che un bug fix. Esso però va a colmare la grande lacuna del consumo eccessivo dei Play Services che si ottiene con la precedente versione di CyanogenOS 12.

Come al solito, l’aggiornamento sta avvenendo tramite OTA ma, nel caso foste impazienti e voleste installarlo manualmente, qui di seguito vi lasciamo il link utile al suo download dai server ufficiali di Cyanogen.

Prima di lasciarvi ad esso, però, vi ricordiamo che le ultime nightly della CyanogenMod 12.1 sono basate sull’ultimissima versione del sistema operativo Android (CyanogenMod 12.1: le ultime nightly sono basate su Android 5.1.1 Lollipop).

FONTE