Home > Accessori > Xiaomi Mi Band: la prossima versione permetterà pagamenti con Alipay

Xiaomi Mi Band: la prossima versione permetterà pagamenti con Alipay

xiaomi mi band

Torniamo a parlare di un prodotto Xiaomi. Questa volta però non parleremo di chissà quali indiscrezioni riguardanti smartphone ma della prossima Xiaomi Mi Band. La nuova versione dell’indossabile dell’azienda cinese avrà anche la possibilità di effettuare pagamento in mobilità, grazie all’accordo con Alipay.

La conferma di questa notizia arriverebbe dalla stessa Alipay, dopo aver concluso un accordo con l’azienda cinese. Quindi è molto probabile che la prossima Xiaomi Mi Band sarà dotata di questa tecnologia, per ora vista solamente sugli smartphone.

L’idea di base è molto semplice ed ormai già collaudata. Dopo aver sincronizzato Xiaomi Mi Band al proprio smartphone, basterà avvicinare il polso ad un venditore abilitato Alipay ed il pagamento verrà immediatamente effettuato, senza dover inserire alcuna password.

La seconda generazione di Xiaomi Mi band permetterà di effettuare pagamenti in mobilità

Tra le altre cose, secondo Alipay, la Xiaomi Mi Band di prossima generazione, oltre a permettere il pagamento in mobilità, sarà dotata anche di un sistema di cifratura integrato, in modo tale anche da offrire e garantire uno standard di sicurezza decisamente elevato.

Peccato che per il momento tutte queste offerte saranno destinate inizialmente ad un solo mercato ovvero quello cinese (visto che Alipay opera principalmente li). Non è però da escludere che prima o poi questi metodi di pagamento si possano estendere in ulteriori paesi, arrivando magari anche in Europa.

Infine, qui, potrete trovare la nostra recensione della prima versione di Xiaomi Mi Band.

Via