Home > Guide e tutorial per Android > Ripristino Samsung Galaxy S Advance: installare il Firmware originale Italiano

Ripristino Samsung Galaxy S Advance: installare il Firmware originale Italiano

Ripristino Samsung Galaxy S Advance

Dopo esserci concentrati per un periodo di tempo sulla famiglia Note, tornano le nostre guide per il nostro dispositivo Samsung con quella per il Ripristino Samsung Galaxy S Advance per effettuare l’installazione del firmware Android 4.1.2. Pronti? Iniziamo!

Effettuate un backup di tutti i dati e tutti i file prima di procedere. Attenzione. AndroidBlog non si assume nessuna responsabilità riguardo ai danni che questa procedura può causare ai vostri dispositivi. Abbiamo testato la guida sul nostro Samsung Galaxy S Advance ed il tutto ha funzionato correttamente, ma invitiamo gli utenti a procedere con la massima cautela! Ricordiamo, inoltre, che questa procedura NON va ad aumentare il counter dei flash, quindi non si perde in nessun modo la garanzia del proprio dispositivo. Controllate per bene il modello del vostro dispositivo prima di continuare, per evitare di brikkarlo.

Ripristino Samsung Galaxy S Advance

Ripristino Samsung Galaxy S Advance

Download Firmware Italiano i9070

  1. No-Brand (Link)

Download Firmware Italiano i9070P

  1. TIM (Link)

Guida

  1. Scarichiamo i Driver USB (Link) ed installiamoli
  2. Scarichiamo il file .zip di Odin3 (Link), estriamolo e dalla cartella appena estratta avviamo il file Odin3-v1.85.exe
  3. Spengiamo il nostro Galaxy S Advance ed avviamo premendo Volume meno+Home+Power. Quando apparirà la dicitura Warning…, rilasciamo il tasto Power e premiamo il tasto Volume su per entrare in Download Mode. La conferma è data dal “pupazzetto” che apparirà con sotto scritto Downloading..
  4. Colleghiamo il dispositivo al pc tramite cavo usb e, se riconosciuto correttamente, il quadrato in alto a sinistra diventerà giallo. In caso contrario, proviamo a cambiare porta usb o a reinstallare i driver fino a quando non viene riconosciuto correttamente
  5. Scarichiamo il Firmware per il nostro dispositivo facendo attenzione al modello preciso ed estraiamo il file zip
  6. In Odin, clicchiamo su PDA e selezioniamo il file .tar.md5 presente nella cartella del Firmware precedentemente scaricata ed estratta
  7. Clicchiamo su Start ed attendiamo il completamento della procedura

Al termine del flashing, che durerà qualche minuto, il nostro dispositivo si riavvierà automaticamente. Se l’avvio dovesse bloccarsi al logo Samsung per poi reiniziare, ecco la procedura per risolvere questo problema (Bootloop):

  1. Rimuoviamo la batteria del nostro Galaxy S Advance e reinseriamola
  2. Avviamo in Recovery premendo i tasti Volume su+Home+Power
  3. Quando apparià la prima schermata con il modello del dispositivo, rilasciamo il tasto Power ma continuiamo a tenere premuti gli altri due
  4. Quando saremo in Recovery, con il robot a “cuore aperto”, spostiamoci con i tasti volume sulla quarta voce, Wipe data/factory reset e confermiamo premendo il tasto Power
  5. Selezioniamo la voce Yes e confermiamo un’altra volta
  6. Al termine, selezioniamo la voce Reboot system e confermiamo

Conclusoni

Ripristino Samsung Galaxy S Advance che, come possiamo ben vedere, è veramente semplice e veloce! Per ogni problema con la procedura, come sempre, basta lasciare un commento all’articolo. Vi risponderemo nel minor tempo possibile!