Home > Giochi Android > Google Stadia ha avuto centinaia di migliaia di giocatori meno del previsto nei giorni iniziali

Google Stadia ha avuto centinaia di migliaia di giocatori meno del previsto nei giorni iniziali

Google Stadia Buddy Pass

Google ha annunciato all’inizio di questo mese che avrebbe chiuso Stadia Games & Entertainment, lo studio di gioco che aveva il compito di produrre titoli esclusivi per il servizio di streaming di giochi Stadia. La chiusura è stata apparentemente il risultato del lento slancio di Stadia, e ora un nuovo rapporto di Bloomberg fa luce sull’argomento.

Citando due fonti anonime, Bloomberg riferisce che Google Stadia ha mancato e di gran lunga gli obiettivi per le vendite delle Premiere Edition contenenti una Chrtomecast Ultra e lo Stadia Controller e il numero di utenti attivi mensili inizialmente era di “centinaia di migliaia” inferiore rispetto alle aspettative, sebbene il periodo di tempo per tale stima non sia chiaro.

Si ritiene che le scarse prestazioni siano dovute al lancio disordinato di Stadia, quando la piattaforma era giocabile solo tramite Chrome o Chromecast Ultra in bundle con la Stadia Premiere Edition e mancava di molte funzionalità. Secondo quanto riferito, alcuni sviluppatori di Stadia hanno suggerito di ritardare il lancio, o inizialmente di marchiare Stadia come un prodotto beta, ma Phil Harrison e altri dirigenti del progetto hanno resistito all’idea.

Google non ha mai condiviso pubblicamente i dati di vendita o il conteggio dei giocatori attivi per Stadia, ma è sicuro che la base di giocatori è significativamente più piccola rispetto ad altre piattaforme di gaming. Le notizie non sono tutte negative, però: secondo un annuncio ufficiale, nel prossimo futuro arriveranno più di 100 diversi titoli (tutti chiaramente sviluppati da software house di terze parti).

Nel caso voleste provare Google Stadia (anche senza inserire i dati di pagamento ma solo per 30 minuti), qui di seguito vi lasciamo il link per il download dell’app Android:

VIA  FONTE