Home > News su Android, tutte le novità > Qualcomm in trattative con Honor per la fornitura di SoC 4G e 5G

Qualcomm in trattative con Honor per la fornitura di SoC 4G e 5G

Honor-V40

Proprio il mese scorso, Huawei ha annunciato la vendita della sua attività di smartphone Honor a un consorzio con sede a Shenzhen, in Cina. Non è passato molto tempo prima che iniziassero a circolare voci secondo cui il marchio di smartphone avrebbe lanciato uno modello di punta con il Qualcomm Snapdragon 888 annunciato di recente.

Le ultime indiscrezioni navigano nella stessa direzione, segnalando che Qualcomm e Honor hanno già iniziato le trattative preliminari per la fornitura di SoC per smartphone. Nel rapporto, una fonte vicina a Qualcomm ha sottolineato che Honor e il produttore di chip sono già stati in trattative per fornire chipset per i futuri telefoni Honor.

Honor è piuttosto ottimista riguardo ai negoziati ed entrambe le parti sono vicine al raggiungimento di un accordo. Visti i tempi stretti, però, Honor prevede di procedere con la sua serie di smartphone V40 utilizzando chipset MediaTek.

Grazie anche a Qualcomm, Honor vuole diventare il principale produttore di smartphone in Cina

In un’altra nota, il CEO di Honor, Zhao Ming, ha annunciato esplicitamente che Honor mira a diventare il principale marchio di smartphone nel mercato degli smartphone in Cina. Secondo quanto riferito, questo è stato affermato durante una riunione interna. Ed ecco allora che effettivamente le previsioni che indicavano che la vendita da parte di Huawei sarebbe potuta rivelarsi un autogol si fanno più vive che mai.

Con Honor liberamente in grado di fare affari con Qualcomm (sul fronte hardware) e Google (sul fronte software) visto che il ban degli USA nei confronti di Huawei non la riguarda più, ci aspettiamo che il brand recuperi quanto perso in questi ultimi mesi immettendo sul mercato tutta una serie di nuovi smartphone appartenenti a tutte le fasce di mercato.

VIA  FONTE