Home > News su Android, tutte le novità > Non vi basta TikTok? Eccovi anche Byte

Non vi basta TikTok? Eccovi anche Byte

Byte

Con l’estrema popolarità che sta riscontrando TikTok e i suoi video di breve durata, il co-fondatore di Vine (servizio ormai scomparso), Dom Hofmann, crede che vi sia la possibilità di rinascita del servizio, anche se con un nome differente. È per questo che ha lanciato la nuova app Byte.

 

Non sorprende che Byte sembri una reincarnazione moderna di quasi tutto ciò che ha reso Vine unica. Dopo essersi registrati con un account Google (l’unica opzione sugli smartphone Android) e aver scelto un nome utente, si è pronti per iniziare a popolare Byte con i primi video ultra brevi.

L’esperienza utente dell’applicazione gira intorno a un carosello verticale che mostra tutti i popolari contenuti video di sei secondi a schermo intero riprodotti in loop, completi di commenti e conteggi simili a quelli che si trovano sulle dirette Facebook.

Byte

Proprio come Instagram, la barra in basso invita a esplorare categorie e a cercare termini e account specifici. Offre anche collegamenti al proprio profilo, alle attività e alla videocamera. Quest’ultima è ancora estremamente basilare rispetto ad altri social network: è possible tenere premuto il pulsante della fotocamera per avviare la registrazione lunga massimo 6 secondi; c’è anche un’opzione per sovrapporre particolari effetti speciali; l’unica altra opzione che trova spazio nella UI è l’icona per passare alla fotocamera frontale.

Nel caso voleste provare l’app di Byte, vi basterà cliccare sul seguente link:

VIA