Home > News su Android, tutte le novità > OnePlus avrà il primo smartphone in assoluto con lo Snapdragon 855 e il primo in Europa con supporto 5G

OnePlus avrà il primo smartphone in assoluto con lo Snapdragon 855 e il primo in Europa con supporto 5G

OnePlus Qualcomm Snapdragon 855

Grandi notizie in casa OnePlus che, durante il secondo giorno all’evento di presentazione del Qualcomm Snapdragon 855 alle Hawaii, ha annunciato che nel 2019 OnePlus porterà sul mercato il primo smartphone in assoluto con il nuovo SoC e che, in Europa, porterà il primo smartphone in assoluto a supportare la rete 5G.

Non è una sorpresa che OnePlus utilizzerà il top di gamma della lineup di Qualcomm nel suo nuovo smartphone. Quello che sorprende invece è che il colosso cinese si sia assicurato la fornitura dei SoC in maniera anticipata rispetto alla concorrenza.

È bene precisare che OnePlus non ha mai menzionato espressamente il nome OnePlus 7 e, in base a quanto abbiamo appreso in passato, il primo smartphone 5G potrebbe non essere quello.

Dal momento che le reti 5G non saranno messe in campo in maniera dettagliata in ogni città almeno per qualche anno ancora, l’hype per lo smartphone 5G di OnePlus potrebbe non essere grande. È chiaro però che il modem Snapdragon X50 presente nel nuovo SoC è retro compatibile con le reti 2G, 3G e 4G.

Essere il produttore del primo telefono a portare la piattaforma mobile Snapdragon 855 il prossimo anno e il primo smartphone in Europa a supportare la connettività 5G nel 2019 dovrebbe certamente aiutare OnePlus a migliorare il proprio profilo sia negli Stati Uniti che nel Vecchio Continente. 

Ricordiamo comunque che i partner di Qualcomm per il nuovo SoC sono ASUS, Fujitsu, Google, HMD (Nokia), HTC, LG, Motorola, OnePlus, OPPO, Samsung, Sharp, Sony, Vivo, Xiaomi, ZTE e altri produttori meno conosciuti.

VIA