Home > News su Android, tutte le novità > Google Duo introduce la modalità Picture in Picture

Google Duo introduce la modalità Picture in Picture

Google Duo

Google Duo è una delle due nuove applicazioni (l’altra è Google Allo) presentate dal colosso di Mountain View per rimpiazzare Hangouts (che ora si concentra più sull’ambito business) e provare ad offrire degli strumenti concorrenziali nel campo delle app di messaggistica istantanea. L’inizio era stato promettente ma, finita la curiosità iniziale, molti utenti non l’hanno più usata. 

Nel frattempo Google ha cercato di attirare nuovamente l’attenzione su quest’app con l’introduzione delle chiamate vocali su Google Duo (funzionalità rilasciata a livello globale diverse settimane fa e da meno tempo disponibile ufficialmente anche in Italia). L’ultima versione introduce la modalità picture-in-picture, la quale permette di ridurre la finestra della chiamata ad un piccolo riquadro e di poter così continuare la videochiamata sfruttando il resto del display per altre attività.

L’aggiornamento è già disponibile tramite apk, anche se potrebbero esserci problemi di compatibilità con alcuni dispositivi.

Ricordiamo le principali caratteristiche di Google Duo:

  • Duo è un’app per videochiamate tra due utenti facile da usare. Progettata per essere affidabile e divertente, non ti farà mai perdere un momento importante.
  • Interfaccia semplice: Chiama tutti i tuoi contatti con un solo tocco e sfruttando un’interfaccia semplice che mette il video letteralmente in primo piano.
  • Toc Toc: Vedi chi ti chiama prima di rispondere, con la funzione di anteprima in tempo reale di Duo.
  • Video di alta qualità: Goditi videochiamate più rapide e affidabili, sia su Wi-Fi che su rete mobile.
  • Multi-piattaforma: Avvia videochiamate con gli amici su qualsiasi smartphone in una sola semplice app.

Potete scaricare Google Duo cliccando su questo badge:

Via