Home > News su Android, tutte le novità > Bixby, l’assistente digitale di Galaxy S8 annunciato da Samsung

Bixby, l’assistente digitale di Galaxy S8 annunciato da Samsung

Samsung Logo

Attraverso un lungo e dettagliato articolo sul proprio blog ufficiale, Samsung ha annunciato il nuovo assistente digitale Bixby, nato dalla collaborazione con il Viv Labs (lo stesso che ha creato inizialmente Siri), acquisito qualche mese fa. Non si tratta di una vera e propria novità, dal momento che sono ormai settimane che si parla di Bixby e del suo esordio sul Samsung Galaxy S8.

L’articolo pubblicato da Samsung è molto dettagliato e descrive in maniera accurata, anche se con parole semplici, il funzionamento e le caratteristiche dell’assistente. 

Bixby imparerà sempre di più man mano che lo utilizzeremo

Fra le feature migliori che Bixby ha in dotazione troviamo:

  • Quando un’applicazione diventa compatibile con Bixby, esso sarà in grado di supportare quasi tutte le attività che l’applicazione è in grado di eseguire tramite l’interfaccia convenzionale (il touchscreen ad esempio). La maggior parte degli assistenti esistenti attualmente supportano solo un numero limitato di attività.
  • Quando si utilizza un’applicazione compatibile con Bixby, gli utenti saranno in grado di richiamare l’assistente in qualsiasi momento ed esso sarà in grado di capire il contesto attuale e lo stato dell’applicazione, così da migliorare l’attuale work-in-progress. Bixby permetterà agli utenti di tessere diverse modalità di interazione tra touch e comandi vocali in qualsiasi contesto dell’applicazione.
  • Quando il numero di comandi vocali supportati diventa più grande, la maggior parte degli utenti sono chiamati a ricordare la forma esatta dei comandi vocali. La maggior parte degli assistenti richiede di indicare i comandi esatti in un insieme di forme fisse. Bixby sarà abbastanza intelligente da capire comandi con informazioni incomplete ed eseguire il comando al meglio delle sue conoscenze per poi chiedere agli utenti di fornire maggiori informazioni in caso di impossibilità nell’eseguirlo.

In realtà quest’ultima caratteristica è condivisa con Google Assistant, dal momento che è possibile interagire con esso come se parlassimo ad un’altra persona. Anche se non detto, ricordiamo che l’esordio di Bixby avverrà con il Samsung Galaxy S8 e che, nel giro di qualche mese, è prevista l’integrazione con tutti i servizi e tutti i prodotti hardware dell’ecosistema Samsung.

Per maggiori dettagli, vi invitiamo a visionare l’articolo completo presente sul blog di Samsung.