Home > News su Android, tutte le novità > Samsung acquista l’assistente digitale Viv, sviluppato dai fondatori di Siri

Samsung acquista l’assistente digitale Viv, sviluppato dai fondatori di Siri

ViV assistente digitale

Qualche mese fa vi parlammo di un nuovo assistente digitale molto promettente che aveva l’obiettivo di infilarsi nel mezzo dei big 3 (Google Now/Assistant, Siri e Cortana) e dire la sua in maniera prepotente. Esso si chiama Viv ed è un’assistente sviluppato da coloro che hanno fondato Siri che successivamente l’hanno venduta ad Apple. 

Ne torniamo a parlare in quanto Samsung ha acquisito ufficialmente Viv Labs, l’azienda che si occupa dello sviluppo dell’assistente. Si tratta senza dubbio di un’acquisizione molto importante per il colosso coreano, visto che non è mai riuscito a far si che S Voice diventasse un qualcosa di veramente utile per gli utenti.

Con Viv, Samsung sarà in grado di sbloccare e offrire nuove esperienze di servizio per i propri clienti, tra cui uno che semplifica le interfacce utente, capisce il contesto dell’utente e offre all’utente i suggerimenti e le raccomandazioni più appropriate e convenienti

Considerando che Samsung ha già da un bel po’ la pazza idea di tirarsi fuori dal sistema operativo Android e sviluppare i propri smartphone con Tizen OS a bordo, l’acquisizione di Viv potrebbe essere un passo in avanti molto importante verso l’indipendenza da Google e quindi da Google Now/Assistant.

Voi che cosa ne pensate? Samsung sta mettendo sul serio le basi per uscire da Android e dare spazio a Tizen OS?

VIA

SCELTI DA NOI PER TE