Home > News su Android, tutte le novità > Motorola Smartwatch E Phablet Entro L’Anno

Motorola Smartwatch E Phablet Entro L’Anno

motorola_smartwatch_phablet

Motorola, marchio di successo del mondo dei telefonini fino a qualche anno fa, ha attraversato un lungo periodo di difficoltà durante la crescita del mercato degli smartphone.

motorola_smartwatch_phablet

Dopo l’acquisizione da parte del colosso di Mountain View, che non ha di certo risolto i problemi dell’azienda, da qualche giorno a questa parte la divisione Mobility della società è passata nuovamente in altre mani, con l’acquisto da parte della cinese Lenovo che, però, sembra non abbia intenzione di interferire nei futuri piani di produzione dell’azienda con le ali che potrebbe lanciare un Motorola smartwatch ed un phablet entro la fine del 2014.

Motorola smartwatch e phablet: il nulla osta di Lenovo

La politica di Lenovo nella conduzione della divisione Mobility dell’azienda statunitense, sembra quindi apparire alquanto morbida lasciando libera la roadmap della società con sede a Libertyville di proseguire con tutti i progetti già in fase di produzione e, da quanto suggerito dalle ultime indiscrezioni, tra questi ci sarebbero un Motorola smartwatch ed un phablet con display da 6 pollici.

I rumor a riguardo del Motorola smartwatch e del rispettivo phablet, non sono molto dettagliati e ci arrivano dalla fonte cinese Weibo che, in aggiunta a quanto detto fino ad ora, ipotizza entro la fine dell’anno anche il lancio del successore del Moto X, attuale smartphone top di gamma della società statunitense.

Nello specifico, sempre secondo quanto riportato dai rumor made in China, il successore del Moto X sarebbe già in fase di lavorazione, anche se non sappiamo di preciso quando dovrebbe uscire, tanto meno abbiamo ulteriori informazioni, se non quelle già espresse , a riguardo del Motorola smartwatch e del phablet.

Dal canto suo, Lenovo, per ciò che concerne i nuovi ipotetici prodotti in uscita del marchio con le ali, al massimo potrebbe cambiarne un po’ la personalizzazione del software, ma anche questo è ancora tutto da vedere.

Detto ciò, considerate comunque che, a riguardo del successore del Moto X, così come del phablet con display da 6 pollici e del Motorola smartwatch, si tratta solo di indiscrezioni non confermate e, quindi, non escludiamo neppure il fatto che Lenovo, avendone il diritto, potrebbe cambiare ogni cosa, anche se ci auguriamo che Motorola continui verso la retta via già intrapresa in questi ultimi mesi per tornare sulla cresta dell’onda.

Via