Home > News su Android, tutte le novità > Tablet Android a 64-bit: le CPU di Intel

Tablet Android a 64-bit: le CPU di Intel

Tablet Android a 64-bit, nelle ultime ore non si fa che parlare di Intel e della possibilità di portare i 64-bit a bordo del celebre sistema operativo mobile sviluppato da Google. A quanto pare, sembra che l’idea sia già in porto e, per la precisione, vedremo i primi tablet Android a 64-bit durante la metà del 2014. Scopriamo insieme i dettagli.

2013-11-21_19-28-52

Bay Trail, è questo il nome dei processori Atom a 64-bit attualmente supportati da Windows 8 ma non da Android. L’unica pecca del progetto riguarda il tempo, sembra infatti che Intel richieda diversi mesi prima di poter utilizzare queste CPU a bordo dei tablet Android, ma solo allora i dispositivi saranno in grado di reggere il confronto con l’ultima generazione di iPad (che ricordiamo vanta già una CPU a 64 bit).

Il vero punto di forza delle prossime CPU Intel sarà il prezzo, che stando alle informazioni sarà molto contenuto, così come i dispositivi che avranno a bordo i Bay Trail, i quali faranno parte della famiglia di processori a cui Intel ha dato il nome di Cherry Trail.

2013-11-21_19-29-05

Lo scopo di Intel, per il 2015, è quello di far produrre CPU che potranno essere adottate indistintamente sia in tablet Android che smartphone. Il progetto si chiamerà Broxton ed ha come scopo quello di mettersi alla pari con la tecnologia ARM e, possibilmente, anche di superarla. Staremo a vedere.

Fonte