Home > News su Android, tutte le novità > Antivirus: usalo anche sul tuo smartphone!

Antivirus: usalo anche sul tuo smartphone!

Google cookie

Purtroppo, capita che moltissime persone non utilizzino un antivirus per lo smartphone. Sebbene la stragrande maggioranza utilizzi un sistema contro i malware per il computer, per i telefoni smartphone non accade lo stesso. Molti sono conviti che non serva, commettendo un grandissimo errore che si paga caro, anzi carissimo.

Per tutelare la tua privacy e la riservatezza dei tuoi dati occorre avere un antivirus anche sullo smartphone, a maggior ragione quando lo usi per pagamenti, controllare il saldo in banca e così via. Che si tratti di applicazioni poco sicure, messaggi di posta elettronica con malware e trojan oppure semplicemente navigare online, il tuo smartphone va protetto adeguatamente con un sistema antivirus.

Nothing Phone 1

Solo la protezione di un antivirus per Android è in grado di bloccare gli hacker garantendo la sicurezza online.

È necessario capire fin da subito che un sistema Android, se paragonato a iOs, è più soggetto ad attacchi informatici. I tentativi di Google di sistemare le falle del sistema e del Play Store, non sono stati sufficienti perciò ti serve un antivirus davvero valido.

Negli ultimi tempi si sta assistendo a un uso sempre maggiore degli smartphone rispetto al pc. In altri termini, vuol dire che se prima si usava per tutto il computer, oggi si fa tutto con lo smartphone e questo attira gli sguardi dei cybercriminali. Infatti, gli attacchi informatici oggi si stanno spostando verso i dispositivi come tablet e smartphone che sono anche più facili da attaccare proprio perché molti non usano un antivirus

Google sincronizzazione timer

Il sistema Android è più aperto perciò vulnerabile agli attacchi. Troppe persone non fanno poca attenzione a quello che installano sullo smartphone utilizzando in modo smodato ogni genere di applicazione, comprese quelle poco sicure.

Molti, infatti, usano app non ufficiali e accettano tutte le condizioni senza sapere che stanno ottenendo l’acceso ai dati a chissà quali compagnie. Oltre ad avere libero accesso a dati relativi la posizione, possono essere sottratti dati personali come quelli della carta di credito o per i pagamenti online.

Diverse persone credono che l’antivirus non serva perché hanno un telefono che è libero da ogni problematica ma in realtà non è affatto così perché la maggior parte dei malware agisce in modo occulto

Uno smartphone senza antivirus corre grossi rischi perché i dati personali possono essere monitorati da soggetti poco trasparenti fino ad esser oggetto di furto. Ma non è finita qui; alcune app possono avere delle backdoor che danneggiano il device. Infatti, hanno virus e malware che attaccano altre app di sistema. Per esempio, alcuni possono far consumare la batteria velocemente.

Passa ad Android compatibilità Android 12

Se il tuo smartphone ha gestore di password sicuro può capitare che gli hacker riescano ad avere accesso a tutti i tuoi dati personali compresi quelli della banca. Insomma, se da una parte ci sono tante tecniche per creare danni e disagi, dall’altra c’è un unico e efficacie metodo per proteggerti rappresentato da un antivirus.

Bloccare le infezioni è più facile di quanto si possa pensare: è sufficiente un sistema che blocca malware e virus.