Home > News su Android, tutte le novità > LG svela gli smartphone che riceveranno Android 12 nelle prossime settimane

LG svela gli smartphone che riceveranno Android 12 nelle prossime settimane

LG Android 12

Quando l’anno scorso LG ha annunciato la decisione di chiudere il business degli smartphone, ha assicurato ai suoi clienti che avrebbe continuato a fornire aggiornamenti software e supporto per un certo periodo di tempo. La società ha indicato che, gli smartphone di punta dal 2019 in poi, inclusi i telefoni delle serie LG G, V, Velvet e Wing, sarebbero stati idonei per tre aggiornamenti del sistema operativo, compreso Android 12.

LG aveva un track record di aggiornamento del software imprevedibile, quindi sarebbe un miracolo se questa promessa venisse mantenuta. Fortunatamente per coloro che possiedono un telefono LG, sembra che l’azienda intenda mantenere la promessa.

Il mese scorso, LG Velvet è diventato il primo telefono dell’azienda a ricevere l’aggiornamento ad Android 12 e ora l’azienda ha annunciato quali altri modelli riceveranno l’aggiornamento ad Android 12 in questo trimestre.

Purtroppo la società ha rivelato solo l’elenco dei modelli sudcoreani che possono aspettarsi di ricevere aggiornamenti durante il secondo trimestre del 2022, tralasciando quelli europei. Ad ogni modo, la fascia media rappresentata da Q52 e Velvet e Wing riceveranno aggiornamenti di sicurezza mentre Q92 5G, V50 ThinQ e V50S ThinQ riceveranno Android 12. Stranamente manca LG V60, ma apparentemente perché il telefono non è stato ufficialmente rilasciato in Corea del Sud.

Sebbene Android 12 sarà probabilmente l’ultimo aggiornamento del sistema operativo per la maggior parte dei top di gamma LG, la società ha indicato che due dei suoi migliori telefoni, LG Wing e Velvet, riceveranno anche Android 13, che sarà rilasciato nel terzo trimestre.

Nel caso in cui possedeste uno smartphone LG non presente in lista, non potete nemmeno affidarvi al modding in quanto l’azienda non permette più (dal 1° gennaio 2022) lo sblocco del bootloader.

VIA