Home > News su Android, tutte le novità > Google Fit si aggiorna: arriva il Material You e la nuova scheda Sfoglia

Google Fit si aggiorna: arriva il Material You e la nuova scheda Sfoglia

Google Fit

L’app Google Fit non riceve spesso aggiornamenti, ma negli ultimi mesi ci sono state alcune versioni degne di nota. All’inizio di quest’anno, Google ha aggiornato l’app in modo che possa utilizzare le fotocamere per misurare la frequenza cardiaca o respiratoria, anche se in maniera esclusiva per gli smartphone Google Pixel. Ora Google sta lanciando un importante aggiornamento per l’app Fit che incorpora alcuni elementi di design del “Material You” e aggiunge anche una nuovissima scheda “Sfoglia” dove tutti i propri dati sono centralizzati.

Disponibile in Google Fit versione 2.61.14, la nuova scheda Sfoglia fornisce un rapido accesso a tutti i dati sulla salute in sei categorie principali: “Attività”, “Misurazioni corporee”, “Vitali”, “Nutrizione”, ” Sonno” e “Monitoraggio del ciclo”. Nel frattempo, la barra di ricerca in alto consente di cercare un determinato tipo di dati.

La scheda Sfoglia è un modo decisamente migliore di organizzare i dati rispetto alle schede sulla home page. Il design precedente rendeva difficile l’accesso o l’aggiunta di dati nell’app Google Fit. Il vecchio modo di aggiungere dati sanitari esiste ancora in Google Fit, ma è più un modo rapido per aggiungere alcune informazioni di base piuttosto che tenere un diario con le varie misurazioni giornaliere. 

All’interno della nuova scheda Sfoglia, si possono aggiungere informazioni più dettagliate rispetto a prima. Anche l’aggiunta di dati sull’attività è molto più semplice, poiché molte delle caselle rettangolari vengono sostituite da semplici campi di input. Si possono anche aggiungere ulteriori informazioni ai parametri vitali come la glicemia, la saturazione di ossigeno e la temperatura corporea dalla nuova versione di Google Fit.

Non c’è più bisogno di un Pixel per inserire i dati sulla frequenza cardiaca, anche se si dovrà aggiungerli manualmente ogni volta che si desidera segnare la frequenza cardiaca in Fit (a meno di non possedere una fitness band compatibile con Google Fit che segni secondo per secondo la frequenza cardiaca, come la Mi Band di Xiaomi). 

Nel caso non vi fosse ancora arrivata la notifica di aggiornamento, potete cliccare sull’appbox sottostante e scaricare l’ultima versione dal Play Store:

Google Fit: Tracking attività
Google Fit: Tracking attività

VIA

SCELTI DA NOI PER TE