Home > News su Android, tutte le novità > Xiaomi presenta Mi 11 Lite, Mi 11i, Mi 11 Pro e Mi 11 Ultra

Xiaomi presenta Mi 11 Lite, Mi 11i, Mi 11 Pro e Mi 11 Ultra

Xiaomi Mi 11 Ultra

Attraverso un mega evento online, Xiaomi ha presentato ufficialmente 5 nuovi smartphone, di cui 4 arriveranno per certo nel mercato italiano. Stiamo parlando di Mi 11 Lite, Mi 11 Lite 5G, Mi 11i, Mi 11 Pro (l’unico che probabilmente rimarrà un’esclusiva per la Cina) e Mi 11 Ultra.

Xiaomi Mi 11 Lite e Mi 11 Lite 5G

Mi 11 Lite e Mi 11 Lite 5G racchiudono tutti i vantaggi di un flagship in un design ultra leggero ed elegante. Non a caso, Mi 11 Lite 5G è il primo smartphone ad equipaggiare il nuovo SoC Qualcomm Snapdragon 780G che ha molto in comune col modello Snapdragon 888 (la versione 4G dello smartphone ha lo Snapdragon 732G).

In entrambi i casi è presente un display FLAT AMOLED da 6,55″ con supporto TrueColor a 10 bit in grado di riprodurre fino a 1,07 miliardi di colori e, grazie alla gamma di colori DCI-P3, le performance sono ulteriormente ottimizzate.

Anche il comparto fotografico è lo stesso. Dotati di una tripla fotocamera posteriore con la principale da 64MP e un sensore da 1/1.97″, Mi 11 Lite 5G e Mi 11 Lite offrono un’esperienza molto buona, anche grazie all’abbinamento con una fotocamera ultra-wide angle da 8MP e una telemacro da 5MP.

Ma il vero “selling point” di questi due smartphone sono le dimensioni e il peso. Hanno infatti uno spessore di soli 6,81mm, sensore di impronte leggermente curvo posto lateralmente e un peso di soli 159g per Mi 11 Lite 5G e 157g per Mi 11 Lite.

Xiaomi Mi 11i

Il Mi 11i è forse il modello che ci ha convinto meno di tutti. Si tratta di un top di gamma con lo Snapdragon 888 e il display Samsung E4 FLAT AMOLED da 6.67″ ma nel complesso assomiglia molto a un Mi 11 standard con qualche piccola mancanza.

Xiaomi Mi 11 Ultra

Xiaomi Mi 11 Ultra Ceramic White

Ma la vera star dell’evento è stato senza dubbio Mi 11 Ultra. Secondo l’azienda, “segna una pietra miliare nella fotografia e video, consolidando l’eredità pioneristica di Mi 10 Ultra“.

Seppur le specifiche siano molto simili al Mi 11 standard, è il comparto fotografico a fare la differenza. La fotocamera principale da 50MP del dispositivo utilizza il più potente sensore per smartphone attualmente sul mercato, il GN2 di Samsung che è il primo a raggiungere 1/1.12″ di dimensioni e che è in grado di elaborare degli sbalorditivi 4-in-1 2.8μm Super Pixel.

Mi 11 Ultra è anche il primo smartphone Xiaomi ad adottare un sistema di messa a fuoco laser Time-of-Flight a più punti e che dispone di un’accurata mappa di profondità a 64 zone, permettendo così di mettere a fuoco più velocemente, più accuratamente e con un campo visivo più ampio. Inoltre, alimentato dall’algoritmo per la fotografia notturna di Xiaomi, è in grado di catturare immagini luminose e dettagliate con appena 0,02 lux di luce.

Ad accompagnare il sensore principale troviamo una lente periscopica da 48MP con zoom ottico 5x capace anche di zoom ibrido 10x e zoom digitale 120x. La fotocamera ultra-grandangolare da 48MP è altrettanto potente, con lo stesso sensore Sony IMX586 che permette di catturare un campo visivo incredibilmente ampio di 128°.

Inoltre, una peculiarità di Xiaomi Mi 11 Ultra è che offre la certificazione alla polvere e all’acqua IP68 utilizzando una valvola a pressione ad alta permeabilità per mantenere fuori l’acqua anche nel lungo periodo.

Prezzi e disponibilità

I prezzi italiani degli smartphone saranno svelati più avanti, per cui vi riportiamo di seguito i prezzi delle versioni global annunciati durante la conferenza:

  • Mi 11i: a partire da 649 euro per la versione da 8+128GB 
  • Mi 11 Lite: a partire da 299 euro per la versione 6+64GB
  • Mi 11 Lite 5G: a partire da 369 euro per la versione 6+128GB
  • Mi 11 Ultra: 1.199 euro nella versione da 12GB+256GB.

SCELTI DA NOI PER TE