Home > News su Android, tutte le novità > Microsoft Word, Excel e PowerPoint si tingono di nero su Android

Microsoft Word, Excel e PowerPoint si tingono di nero su Android

Microsoft Office

Microsoft si è occupata di avere una conformità multipiattaforma nella grafica e da nessuna parte è più cruciale che nella suite Office. Purtroppo la grafica delle app Android è ancora un po’ differente rispetto a quella delle versioni Windows, macOS e iOS.

Secondo una nuova fuga di notizie, alcune delle app di Microsoft Office disponibili sul Play Store, fra cui Word, Excel e PowerPoint, supporteranno presto la modalità scura a livello di sistema di Android e regoleranno le loro interfacce di conseguenza.

Lo sviluppatore e leaker italiano Alessandro Paluzzi ha mostrato una serie di screenshot delle app (presumibilmente beta) con sfondi scuri e un’impostazione accessibile all’utente per le modalità chiare, scure e predefinite di sistema.

In particolare lo sfondo del testo per Word mostra ancora una pagina bianca, anche se Paluzzi afferma che è soggetto a modifiche. In precedenza OneDrive, Edge, Outlook, OneNote e Desktop remoto sono stati tutti aggiornati con questa funzionalità.

https://twitter.com/alex193a/status/1368875915644727298

Gli screenshot trapelati provengono da Word e dall’app Office Hub ma, secondo quanto riferito, PowerPoint ed Excel avranno anche la compatibilità con la modalità oscura.

Purtroppo rimane ancora un mistero quando vedremo questi aggiornamenti, anche se Microsoft migliora le sue app di Office in modo abbastanza regolare. Certo, il tema scuro su Android è arrivato con Android 10 e ci stiamo avvicinando al rilascio di Android 12, per cui non è stata una priorità.

Ad ogni modo, in attesa di avere più informazioni sulle novità grafiche delle applicazioni di Microsoft Word, Excel e PowerPoint, vi vogliamo ricordare che Microsoft Edge si è aggiornato un paio di volte negli ultimi giorni, dapprima introducendo la sincronizzazione fra device e poi aggiungendo un Password Manager, nuovi temi e i “tab dormienti”.

VIA  VIA