Home > News su Android, tutte le novità > Le città coperte dal 5G di TIM, Vodafone, WindTre, Fastweb e Iliad

Le città coperte dal 5G di TIM, Vodafone, WindTre, Fastweb e Iliad

Nonostante gli smartphone 5G stiano diventando sempre più popolari (anche perché i top di gamma, arrivano tutti col 5G “di serie”), la dura realtà è che ancora solo una parte della popolazione italiana può accedere alla rete 5G. Di fatto, gli operatori telefonici che si sono aggiudicati le aste per le frequenze stanno pian piano estendendo la loro rete ma si tratterà di un processo ancora molto lungo. 

Proviamo dunque a fare un riassunto e vedere dove ogni singolo operatore ha già in campo la propria rete 5G.

Copertura della rete 5G in Italia

  • Iliad: Alessandria, Bari, Bologna, Brescia, Cagliari, Como, Ferrara, Firenze, Genova, La Spezia, Latina, Messina, Milano, Modena, Padova, Perugia, Pesaro, Pescara, Piacenza, Prato, Ravenna, Reggio Calabria, Reggio Emilia, Roma, Torino, Verona e Vicenza.
  • TIM: Milano, Roma, Torino, Firenze, Napoli, Ferrara, Bologna, Genova, Sanremo, Brescia e Monza. A oggi sono coperte anche alcune località turistiche come Cortina d’Ampezzo, Livigno e Selva di Val Gardena.
  • Fastweb: alcune aree di Milano, Bologna, Roma e Napoli.
  • Vodafone: Roma, Milano, Torino, Bologna, Napoli, Assago, Bollate, Bresso, Carugate, Cassina de’ Pecchi, Cinisello Balsamo, Cologno Monzese, Cusano Milanino, Garbagnate Milanese, Lainate, Legnano, Melegnano, Novate Milanese, Opera, Parabiago, Pessano con Bornago, Pioltello, Rho, Rozzano, San Donato Milanese, San Giorgio su Legnano, San Giuliano Milanese, Sedriano, Segrate, Senago, Sesto San Giovanni, Solaro e Trezzano sul Naviglio.
  • WindTre: capoluoghi e i territori provinciali di Alessandria, Agrigento, Ancona, Andria, Aosta, Arezzo, Ascoli Piceno, Avellino, Bari, Belluno, Benevento, Bergamo, Bologna, Bolzano, Brescia, Cagliari, Caltanissetta, Campobasso, Catania, Chieti, Cosenza, Crotone, Cuneo, Fermo, Ferrara, Firenze, Foggia, Forli’-Cesena, Frosinone, Genova, Gorizia, Grosseto, Imperia, Isernia, La Spezia, Latina, Lecco, Lucca, Mantova, Matera, Modena, Nuoro, Padova, Palermo, Pavia, Perugia, Pesaro – Urbino, Pescara, Pisa, Pistoia, Pordenone, Potenza, Ravenna, Rimini, Rovigo, Salerno, Sassari, Savona, Siena, Siracusa, Sondrio, Taranto, Teramo, Terni, Torino, Trani , Trapani, Trento, Treviso, Udine, Verbano-Cusio-Ossola, Vercelli, Verona e Vicenza.

Insomma, la rete 5G italiana è già abbastanza estesa ma è chiaro che all’appello mancano ancora moltissimi comuni.

SCELTI DA NOI PER TE