Home > News su Android, tutte le novità > Honor sta sviluppando una nuova linea di smartphone con servizi Google inclusi

Honor sta sviluppando una nuova linea di smartphone con servizi Google inclusi

Honor View 20
Honor View 20

Per via del ban imposto dagli USA, Huawei e Honor non sono state in grado di creare nuovi smartphone con a bordo i servizi Google dalla metà del 2019. Ma adesso Honor è diventata un marchio indipendente (dopo essere stato venduto da Huawei) e presto potrebbe riallacciare il suo rapporto con Google.

Stando a quanto riportato dal quotidiano russo Kommersant, sembra che Honor sta lavorando a una nuova linea di smartphone con pieno supporto ai servizi Google. L’obiettivo è annunciarli e rilasciarli in primavera.

Gli smartphone Honor esistenti continueranno a offrire l’accesso all’ecosistema HMS e alla App Gallery (recentemente rinnovata nel design), secondo due fonti che hanno familiarità con la situazione, ma i futuri dispositivi Honor torneranno definitivamente alla piattaforma di Google.

Ciò limiterà ulteriormente la disponibilità dell’ecosistema di app alternative di Huawei. Del resto, la stessa Huawei continua a diminuire in popolarità al di fuori della Cina e nessun altro marchio ha espresso interesse a supportare HMS (motivo per cui la vendita di Honor potrebbe essere stata un autogol).

Ad ogni modo, si prevede che queste modifiche avranno effetto in tempo per il lancio di Honor V40 e Honor X11 / X20. Non è chiaro se ci siano piani per aggiungere il supporto per Google ai telefoni Honor esistenti che non supportano l’ecosistema, ma una mossa del genere aumenterebbe sicuramente il loro fascino nei mercati occidentali.

In attesa di avere più informazioni sulla questione (magari ufficiali, visto che per ora le due aziende non hanno commentato), vi vogliamo ricordare che Honor potrebbe riallacciare a breve i rapporti non solo con Google ma anche con Qualcomm, dalla quale riceverebbe gli ultimissimi SoC 4G e 5G.

VIA  FONTE