Home > News su Android, tutte le novità > Google Assistant può accendere e spegnere le luci ad orari personalizzati

Google Assistant può accendere e spegnere le luci ad orari personalizzati

Google Assistant

Google Assistant è stato in grado di accendere e spegnere le luci ormai da diverso tempo ma fino ad ora poteva farlo solo immediatamente. Ciò significa che non aveva la capacità di eseguire l’azione di accensione o spegnimento ad un orario personalizzato. Per fortuna, l’assistente digitale è diventato ancora più intelligente e ora può azionare le luci in base al tempo o alla durata specificati.

Ora si può dire a Google Assistant di “spegnere le luci tra cinque minuti” o persino di accenderle in un momento specifico, ad esempio “accendi la luce del soggiorno alle 17:45“. Allo stesso modo, si può chiedere di accendere una luce per un determinato periodo di tempo dicendo “accendi la luce d’ingresso per cinque minuti”.

Chiaramente il tutto funziona sia dallo smartphone (Android e iOS) che da uno smart speaker oppure anche da una Smart TV dotata dell’assistente.

In alcuni segnalano che sono riusciti a programmare gli eventi di accensione e spegnimento delle luci per il giorno successivo ma, stranamente, non con diversi giorni di anticipo. Sebbene le funzionalità di cui sopra possano tornare utili, hanno comunque bisogno di un po’ di lavoro.

Innanzitutto, quando si chiede a Google Assistant di fare qualcosa “domani”, si deve specificare l’ora esatta, altrimenti si limiterà a riconoscere il comando dato senza chiedere chiarimenti. Inoltre, se per qualsiasi motivo fraintende e decide di trasformare la casa in una discoteca nel cuore della notte, non sembra esserci un modo per annullare la richiesta, anche se si può comunque chiedergli di spegnere le luci un minuto dopo.

Per fortuna, la documentazione ufficiale di Google indica che l’assistente dovrebbe essere in grado di annullare un’azione pianificata, quindi il tutto dovrebbe essere aggiunto nel corso dei prossimi giorni.

VIA

SCELTI DA NOI PER TE