Home > News su Android, tutte le novità > Xiaomi brevetta uno smartphone con slot per auricolari TWS

Xiaomi brevetta uno smartphone con slot per auricolari TWS

Xiaomi brevetta uno smartphone con doppio slot per auricolari TWS (2)

Uno dei motivi per cui la S Pen di Samsung ha avuto enorme successo sulla serie di smartphone Galaxy Note, al di là delle sue funzioni, è la presenza di uno slot apposito interno alla scocca dove riporla. Ora immaginate questo stesso concetto ma applicato agli auricolari TWS: ebbene, è proprio quello a cui sta pensando Xiaomi.

Il colosso cinese ha infatti brevettato il progetto di uno smartphone dotato di un doppio slot sulla parte superiore utile ad ospitare (e immaginiamo anche ricaricare) due auricolari TWS, eliminando la necessità di portarsi dietro il case di ricarica.

Una caratteristica particolare del brevetto è che gli auricolari TWS mostrati nei disegni sono rotabili: in pratica, in una posizione sono progettati per essere indossati nelle orecchie mentre nell’altra per la conservazione nel corpo dello smartphone.

Facciamo notare che gli slot per ospitare gli auricolari TWS devono essere grandi almeno quanto la parte più spessa degli auricolari stessi. In un’epoca in cui molti produttori affermano che gli smartphone moderni sono così sottili che gli ingegneri non riescono nemmeno a trovare un posto per un jack standard da 3,5 mm, ci chiediamo come in Xiaomi intendano risolvere il problema: smartphone più spesso o auricolari super sottili?

Possiamo infine notare che lo smartphone non sembra avere una fotocamera frontale tradizionale o uno slot superiore per un’architettura pop-up: che Xiaomi lo abbia brevettato pensando già alle fotocamere sotto i display?

È bene ricordare che, sebbene il brevetto di un prodotto ci possa dare un indizio sulle novità future di un’azienda, non sempre ciò che viene brevettato arriva sul mercato consumer. Ecco perché vi consigliamo di prendere il tutto con le pinze.

VIA

SCELTI DA NOI PER TE