Home > News su Android, tutte le novità > Zoom: download da record su Google Play e App Store nel Q2

Zoom: download da record su Google Play e App Store nel Q2

Zoom crittografia end-to-end AES 256

Se c’è un’app che ha tratto un enorme vantaggio dal periodo di lockdown a cui siamo stati costretti (noi italiani come molti altri Stati nel mondo), questa è Zoom. Stando agli ultimi dati pubblicati da Sensor Tower e legati al secondo trimestre del 2020 (Q2 2020), Zoom ha potuto godere di oltre 300 milioni di download combinando i dati dell’App Store e del Google Play.

Il dato dell’App Store è talmente buono che è da record: prima di quest’anno, nessuna app iOS (esclusi i giochi) aveva mai avuto più di 50 milioni di download in un solo trimestre. Zoom è riuscita ad arrivare a ben 94 milioni di download. E quando si inserisce nel calcolo il numero di download provenienti dal Google Play Store durante il secondo trimestre, notiamo che Zoom è stato installato oltre 300 milioni di volte.

Sottolineiamo che tale dato è stato raggiunto anche da TikTok, seppur il numero di download nell’App Store sia stato di “sole” 71 milioni di volte, con un guadagno del 154% anno su anno.

Zoom è passata dunque dall’essere un’app (o un servizio, visto che è disponibile anche su desktop) prettamente dedicata al mondo business all’essere un fenomeno di massa. In maniera simile, però, anche altre app di videoconferenza hanno acquisito un’immensa popolarità in questo periodo, Google Meet su tutte.

Prima di lasciarvi, vi vogliamo ricordare che in seguito a un grosso bug di sicurezza scoperto su Zoom (vista la grande popolarità, il servizio è stato oggetto di grandi attenzioni dal settore della cyber sicurezza), gli sviluppatori hanno cambiato del tutto strategia integrando un sistema di crittografia basato sul protocollo AES 256.

VIA

SCELTI DA NOI PER TE