Home > News su Android, tutte le novità > La nuova Chromecast si mostra in diverse immagini leaked con novità grafiche anche ad Android TV

La nuova Chromecast si mostra in diverse immagini leaked con novità grafiche anche ad Android TV

Chromecast 2020

Scavando all’interno di un firmware emerso in rete in maniera leaked, i colleghi di XDA Developers sono riusciti ad estrapolare diverse informazioni molto interessanti sulla nuova Chromecast che, ricordiamo, sarà la prima ad avere a disposizione un telecomando dedicato e l’accesso al sistema operativo Android TV.

Innanzitutto abbiamo scoperto che la nuova Chromecast ha nome in codice “Sabrina” e, almeno sul fronte fisico, non si distaccherà molto dalle attuali proposte. La forma è forse più ovale rispetto agli attuali modelli che sono circolari.

Le immagini lo mostrano in tre colori: nero, bianco e un rosa carne. Di contro, il telecomando è stato mostrato solo in bianco, ma potrebbe avere anche altre colorazioni.

A proposito del telecomando, le sue forme sono molto nello stile di Google, con un design semplificato e minimale che comprende solo due file di pulsanti all’esterno del pad direzionale. Uno di questi pulsanti è per richiamare l’Assistente, mentre sono presenti anche i normali pulsanti Indietro e Home di Android TV. È abbastanza scontato che sarà incluso anche un microfono nel telecomando.

Non è ancora chiaro se verranno inclusi pulsanti dedicati per i servizi di streaming dei partner, ma si ipotizza che possa essere integrato un sensore IR programmabile.

Dalle immagini potete vedere che la Chromecast di nuova generazione porterà novità anche per quanto riguarda l’interfaccia grafica di Android TV. La nuova interfaccia sarà “focalizzata sul contenuto”, con al centro un carosello a scorrimento automatico dei contenuti pubblicizzati. Di seguito è riportato un elenco di programmi TV e film. Sono inoltre previste notifiche a comparsa per i prodotti Nest.

Purtroppo al momento non abbiamo idea di quando il dongle potrebbe venir presentato (era previsto al Google I/O 2020) anche se ci auguriamo che il tutto avvenga prima dell’evento di ottobre in cui verranno lanciati i nuovi smartphone Pixel.

VIA  FONTE

SCELTI DA NOI PER TE