Home > News su Android, tutte le novità > Amazon si ritira dal MWC 2020, Samsung ci sta ancora pensando

Amazon si ritira dal MWC 2020, Samsung ci sta ancora pensando

MWC 2020

Samsung sarà sicuramente fra i grandi protagonisti al MWC 2020, anche se è possible che non vi partecipi proprio. Stando infatti ad alcune “persone informate dei fatti”, la dirigenza di Samsung sta pensando di annullare il proprio evento ed evitare gli spostamenti dei propri dipendenti come misura precauzionale contro il Coronavirus. LG ed Ericsson hanno già annunciato che non parteciperanno a MWC quest’anno, mentre ZTE ha cancellato i suoi eventi stampa e avrà una presenza minima in fiera.

CNET riporta che molti dipendenti Samsung sia della sede centrale americana che coreana hanno pianificato di annullare i loro viaggi in Europa per il problema coronavirus. Al momento, Samsung non si è ritirata da MWC 2020, ma mentre il suo stand potrebbe rimanere una delle principali attrazioni della fiera, il colosso sudcoreano rinuncerà probabilmente a qualsiasi piano di una grande presentazione in stile Unpacked.

Samsung non ha ancora commentato la questione, ma i suoi piani potrebbero cambiare in qualsiasi momento a seconda dello sviluppo dell’epidemia di coronavirus. 

Nel frattempo, Amazon si è unita a LG, ZTE e Nvidia cancellando la propria presenza dalla fiera tecnologica per le “continue preoccupazioni” sul virus. La società andava all’evento di fine febbraio per spingere Amazon Web Services ed è un duro colpo per l’organizzazione del MWC che ha già perso molte aziende.

Ad ogni modo, l’organizzazione del MWC ha sostenuto che la fiera continuerà, grazie anche all’implementazione di misure che includono un divieto assoluto per gli ospiti della provincia cinese di Hubei (dove è iniziata l’epidemia), screening della temperatura e prove per le persone che sono state in Cina negli ultimi 14 giorni.

Via  Via

SCELTI DA NOI PER TE