Home > News su Android, tutte le novità > Samsung Gear S4 potrebbe avere cinturini con batteria integrata e sensore di impronte

Samsung Gear S4 potrebbe avere cinturini con batteria integrata e sensore di impronte

Sembra proprio che il Samsung Gear S4 sarà uno smartwatch del tutto rivoluzionario rispetto a quanto stiamo vedendo adesso con il Samsung Gear S3. 

Una nuova serie di brevetti depositati da Samsung il mese scorso rivelano alcune delle caratteristiche interessanti che l’azienda vuole introdurre in alcuni dei suoi prossimi smartwatch, forse anche nel Samsung Gear S4 (o qualunque sia il nome).

La più importante sembra essere la soluzione che Samsung ha trovato per fornire agli utenti uno smartwatch con una maggiore durata della batteria. La società sudcoreana intende vendere cinturini accessori forniti di batteria integrata. Ovviamente, le batterie che Samsung userà dovranno essere flessibili e molto sottili per adattarsi a questi cinturini.

Inoltre, il brevetto menziona la possibilità di includere non una, ma due batterie poste su entrambi i lati del cinturino dell’orologio. Nonostante l’aggiunta della batteria, i clienti potranno comunque scegliere tra diversi tipi di materiali, come pelle, polimero, gomma o fibra.

Poiché la batteria verrà spostata dallo smartwatch al cinturino dell’orologio, rimarrà uno spazio vuoto in cui Samsung potrà includere altri componenti. Tra questi, Samsung menziona la possibilità di aggiungere una fotocamera, un sensore di impronte digitali o di illuminazione, nonché sensori di prossimità, infrarossi e per la frequenza cardiaca. Un’altra interessante novità che possiamo aspettarci dai futuri smartwatch Samsung è l’aggiunta di una sorta di ghiera girevole con display secondario. Ogni volta che l’utente lo ruota, può accedere a un menu diverso.

C’è da dire però che al momento non sappiamo se effettivamente tali novità verranno implementate sul Samsung Gear S4 o dovremo aspettare le generazioni successive.

VIA