Home > News su Android, tutte le novità > La condivisione in famiglia del Google Play è ufficiale

La condivisione in famiglia del Google Play è ufficiale

Google Play Store

Google ha ieri ufficializzato il programma relativo alle famiglie che consente di condividere tutti gli acquisti di applicazioni, giochi, musica, film, serie TV e libri con i membri della famiglia. Il Google Play Family Sharing è un’opportunità enorme di crescita, visto che in questo modo l’acquisto di contenuti digitali sarà enormemente favorito.

Per quanto riguarda l’acquisto di nuove applicazioni, esso obbligatoriamente potrà essere condiviso con i membri della famiglia. Tuttavia, le nuove regole del Google Play Family Sharing non hanno valore retroattivo a meno che non sia lo sviluppatore stesso, in maniera manuale, ad abilitarlo.

Gli utenti in un gruppo familiare possono acquistare una sola copia del Prodotto (tranne acquisti in-app e sottoscrizione abbonamenti, che non possono essere condivisi) e condividerlo con gli altri membri della famiglia nel loro gruppo. Se, nella vostra Console per gli sviluppatori, si opta per permettere agli utenti di condividere i prodotti acquistati in precedenza, l’autorizzazione di condivisione di tali acquisti dovrà essere abilitata manualmente.

Purtroppo al momento il Google Play Family Sharing non è attivo in Italia ma, considerando che la pagina di supporto che è stata creata risale ai tempi della condivisione dell’account di Google Play Music, potrebbe darsi che nel prossimo futuro essa venga aggiornata includendo anche gli utenti italiani.

VIA