Home > News su Android, tutte le novità > Facebook ha fatto crashare intenzionalmente la propria app Android per constatare la reazione degli utenti

Facebook ha fatto crashare intenzionalmente la propria app Android per constatare la reazione degli utenti

Sembra una cosa abbastanza strana ma, stando ad un report di The Information, è tutto vero. Pare che Facebook abbia intenzionalmente aggiornato la propria applicazione Android inserendo del codice atto a farla crashare. Vi starete chiedendo qual sia il senso di ciò, visto che uno sviluppatore deve sempre offrire il meglio della propria app agli utenti. Ebbene, Facebook lo ha fatto per vedere quale sarebbe stata la reazione del pubblico.

Insomma, il team di sviluppo di Facebook ha inserito del codice che ha fatto crashare l’app Android per realizzare un esperimento sociale. Ovviamente il tutto è stato utile alla dirigenza per capire il grado di fedeltà degli utenti. Alla fine del test, il social network ha registrato solo minimi cali nell’afflusso. Ciò vuol dire che gli utenti hanno provato a visionare il proprio feed nonostante l’app crashasse.

Un modo di vedere la questione è la volontà di Facebook di separarsi completamente da Google, azienda già causa di problemi per le sue regole legate al Play Store che hanno fatto rischiare la sua esclusione. Questo sarebbe stato solo il primo passo per tastare il terreno. Ricordiamo però che un tentativo del genere è stato già fatto con il Facebook Phone.

VIA