Home > News su Android, tutte le novità > Nexus 5X: ecco il teardown di iFixit

Nexus 5X: ecco il teardown di iFixit

Nexus 5X

Finalmente dopo aver visto molte informazioni a riguardo, LG Nexus 5X è stato smontato completamente dal team di iFixit. Grazie al teardown, possiamo scoprire il grado di riparabilità del nuovo smartphone Android stock prodotto dalla società coreana.

Per chi non lo sapesse, iFixit ogni volta che effettua un teardown di uno smartphone, assegna un voto a questo, in modo tale che tutti gli utenti possano capire il grado di riparabilità. Il nuovo Nexus 5X ha ricevuto un punteggio di 7 su 10.

Questo significa che il nuovo smartphone di Google non è difficile da riparare. Infatti molte delle sue componenti possono essere sostituite in maniera indipendente. L’unico aspetto critico nell’aggiustare il terminale sarebbe il display, che è fuso col vetro di protezione. Questa operazione è consigliata solamente ad utenti con una certa esperienza.

Ecco il teardown di Nexus 5X

Inoltre grazie ai teardown possiamo anche vedere tutte le componenti interne che vanno a costituire il terminale. Come potrete vedere dalle immagini, oltre al processore di Nexus 5X, che è un Qualcomm Snapdragon 808, possiamo notare anche la fotocamera posteriore Sony IMX377 da 12,3 MP, la memoria RAM da 2 GB LPDDR3 (prodotta da Samsunged il sensore d’impronte digitali.

Quest’ultimo è stato posizionato nella parte posteriore dello smartphone, riducendo lo spazio per la batteria, la quale avrebbe potuto essere sicuramente più grande. Ricordiamo che Nexus 5X è dotato di una batteria da 2.700 mAh.

Via