Home > News su Android, tutte le novità > Wiko Fever: presentato ufficialmente lo smartphone fosforescente

Wiko Fever: presentato ufficialmente lo smartphone fosforescente

Wiko Fever

Il produttore francese Wiko non ha organizzato alcun evento ma si è limitata ad un comunicato stampa per presentare il nuovo smartphone di fascia alta Wiko Fever. Tralasciando il nome, si tratta di uno smartphone che offre una funzionalità che, a memoria, ci sembra unica al momento. Tuttavia essa non riguarda tanto le caratteristiche tecniche quanto la costruzione.

Wiko Fever infatti è realizzato con una scocca impregnata di materiale fosforescente che di notte, è il caso di dirlo, fa la sua figura:

Fever è caratterizzato da un design che illumina la notte: il display si combina perfettamente con il profilo in un’unica curvatura senza soluzione di continuità, completa il design la cover in effetto pelle. Tra i due, gli inserti della cornice in alluminio sono fosforescenti, trattati infatti con una speciale finitura capace di assorbire la luce durante il giorno ed illuminarsi non appena si fa buio, il modo più semplice e veloce per trovare il proprio smartphone in qualsiasi situazione notturna!

Wiko Fever

Per quanto riguarda le caratteristiche tecniche, Wiko Fever è dotato di:

  • Display da 5,2 pollici Full HD;
  • CPU octa core da 1,3 Ghz (sconosciuto al momento il SoC);
  • 3 GB di memoria RAM;
  • 16 GB di storage interno espandibile via micro SD fino ad ulteriori 64 GB;
  • Fotocamera posteriore da 13 Mpixel;
  • Fotocamera anteriore da 5 Mpixel con selfie flash;
  • Connettività Dual SIM LTE;
  • Sistema operativo Android 5.1 Lollipop.

Caratteristiche molto interessanti, soprattutto se consideriamo il prezzo di vendita che si attesterà intorno ai 200 euro con uscita prevista per Novembre.