Home > News su Android, tutte le novità > Xiaomi pronta ad acquistare una società di semi-conduttori

Xiaomi pronta ad acquistare una società di semi-conduttori

Come può ulteriormente espandersi una società come Xiaomi, quando produce già smartphone, tablet, Smart TV, smartband ed accessori elettronici? La risposta potrebbe essere contenuta all’interno di ogni singolo prodotto prima enunciato. Secondo alcuni rumors, il maggior produttore cinese e quarto produttore al mondo di smartphone sarebbe in procinto di acquistare un’azienda di semi-conduttori così da produrre in casa i SoC che andranno ad equipaggiare i propri prodotti.

Questo porterebbe nel breve ad un grosso esborso economico ma sul lungo periodo darebbe solamente vantaggi: una netta riduzione dei costi dei SoC, visto che non dovrebbe acquistarle da società esterne quali Qualcomm e Mediatek; una maggiore ottimizzazione della MIUI ROM, visto che i team potrebbero lavorare a stretto contatto; un maggior valore del brand Xiaomi, dato che non sarebbe più dipendente da altre società per la fornitura delle componenti essenziali.

La società che Xiaomi avrebbe messo nel mirino si chiama Leadcore Tecnology, la quale è attualmente la sesta produttrice cinese di semi conduttori. Acquistarla poi non sarebbe un grande problema per una società come Xiaomi, dotata di grande liquidità e di grandi ambizioni.

Tuttavia, vi ricordiamo che al momento si tratta solamente di rumors e che non è venuto fuori niente di ufficiale da questa vicenda.

VIA