Home > Recensioni Android > Brondi Gladiator il phablet made in Italy

Brondi Gladiator il phablet made in Italy

Gladietor 01Brondi è una azienda Italiana fondata a Torino nel 1935 da sempre specializzata nel settore della telefonia e in questi ultimi anni propone particolarmente smartphone con tecnologia in Dual Sim.

Oggi vogliamo parlarvi di Brondi Gladiator un smartphone Dual Sim Dual Standby, considerando le notevoli dimensioni di 147 x 76,5 x 9,7 mm sarebbe più opportuno posizionarlo tra i phablet, ovvero quei dispositivi che per dimensioni ragguardevoli si avvicinano più ai tablet che ai smartphone.

Lo schermo è ampio,  è bello da vedere, il display da 5 pollici con tecnologia IPS garantisce una costante e ottimale luminosità se posizioniamo il phablet difronte a noi, inclinando lo schermo notiamo come la luminosità inizia a scemare, perdendo la visibilità dello schermo.

Uno schermo non è di altissima qualità come il Retina display ma comunque di tutto rispetto.

gladietor 02

Questo phablet Gladiator si posiziona nella fascia media degli smartphone, il processore è un Dual Core da 1 Ghz e 512MB di memoria RAM che purtroppo risultano a malapena sufficienti se usiamo il Gladiator come console, utilizzandolo con giochi grafici più importanti ha bisogno di più tempo per caricare il gioco, mentre se lo usiamo per la semplice navigazione internet risponde velocemente, senza dare nessun problema, mettendolo alla prova con pagine piene di pubblicità e quindi più pesanti risponde bene e le carica celermente.

La fotocamera principale è da ben 12 megapixel, che è il vero punto di forza(insieme al display) del Gladiator, le foto scattate tramite questa fotocamera sono nitide, dettagliate anche nei minimi particolari, fotografie veramente belle che fanno letteralmente vergognare fotocamere di smartphone di fascia alta.

La fotocamera frontale è da 1,3 megapixel.

gladietor 03

Come già precedentemente accennato si tratta di un dispositivo Dual Sim nel quale solo il primo slot è  UMTS.

Il sistema operativo in funzione sul Gladiator è Android 4.0.4 Ice Cream Sandwich che risponde bene e velocemente alle sollecitazioni, poche le funzioni presenti in dotazione, c’è da notare che Brondi per questo suo dispositivo ha fatto ridisegnare le icone, un dettaglio forse da niente ma che ci fa apprezzare la cura con cui è stato sviluppato.

La batteria è da 2000mAh non è potentissima ma riesce egregiamente a mantenere attivo il phablet per una giornata.

Sul listino Brondi Gladiator costa 249 euro, non ci stancheremo mai di consigliarvi di controllare i maggiori store online prima di comprare un qualsiasi dispositivo,  perché si può acquistare questo modello risparmiando anche 50 euro, un phablet da 200 euro è un prezzo più che appetibile.

gladiator

Se non siete degli amanti dei videogiochi dalla grafica impegnativa questo phablet fa al caso vostro, lo schermo ampio da 5 pollici e la bellissima fotocamera sono i punti di forza del Gladiator, un dispositivo che tutto sommato risponde bene e dal costo intorno ai 200 euro è più che allettante, inoltre e questa è una mia personale opinione, stiamo parlando di un prodotto Italiano, sviluppato da una azienda che ha fatto la storia dell’Italia nel dopo guerra, Brondi è un marchio storico, uno dell’ultimi a resiste alla concorrenza che utilizza manovalanza a basso costo, proprio per questo nutro molto rispetto per questa azienda, consigliandovi se desiderate un phablet di acquistare Brondi Gladiator.