Home > Giochi Android > RetroArch 1.9.1 introduce il supporto per il notch e a un nuovo gamepad virtuale

RetroArch 1.9.1 introduce il supporto per il notch e a un nuovo gamepad virtuale

RetroArch-featured

Se volete trasformare il vostro smartphone in un potente emulatore per tutte le console che hanno fatto la storia dei videogiochi come la NES, la SNES, il Commodore 64 o la PS1, RetroArch è la migliore soluzione che avete. Si tratta di un front-end open source per emulatori che organizza alla grande la UI e permette di accedere a molti “core”. L’app per Android è stata appena aggiornata alla versione 1.9.1.

Per chi non lo sapesse, RetroArch non è un vero e proprio emulatore (come lo sono Dolphin o Citra 3DS). Piuttosto supporta plug-in chiamati “Core” che consentono di emulare un numero di console di vecchia data, in modo da poter avere tutti gli emulatori e giochi in un unico posto.

L’ultimo aggiornamento stabile offre un’esperienza a schermo intero su dispositivi Android con notch o fori del display e aggiunge un nuovo stile di gamepad virtuale chiamato “neo retropad clear”. Per selezionare il nuovo overlay del gamepad bisogna andare su Impostazioni > Visualizzazione su schermo > Overlay Preset. Date un’occhiata allo screenshot seguente che mostra il nuovo gamepad virtuale in Pokemon Black.

RetroArch-Neo-Retropad-Clear-Gamepad-Overlay-461x1024

Nelle versioni precedenti di RetroArch, l’app non si ridimensionava a schermo intero se il dispositivo aveva un notch o un ritaglio, lasciando una barra di stato nera. Ma nella v1.9.1, gli utenti possono finalmente massimizzare lo spazio sullo schermo. Per nascondere il ritaglio del notch o del foro e passare a schermo intero, basta andare su Impostazioni > Video e selezionare “Abilita schermo intero sopra il notch nei dispositivi Android” in basso.

Nel post sul blog dell’annuncio, il team di RetroArch ha anche rivelato che la migrazione alla nuova infrastruttura è “quasi al 95% completata” e che il rilascio periodico stabile per tutte le piattaforme riprenderà ancora una volta.

L’aggiornamento RetroArch 1.9.1 è ora disponibile su Google Play Store. Sul Play Store sono disponibili due versioni: RetroArch Plus, una versione a 64 bit consigliata per dispositivi Android 8.0+ e RetroArch, pensata per dispositivi meno recenti e meno potenti.

Potete anche scaricare l’app direttamente dal sito web di RetroArch col vantaggio che questa versione viene fornita con “Core Downloader” integrato, cosa non presente nelle versioni del Play Store.

VIA