Home > News su Android, tutte le novità > Come usare la firma elettronica sui PDF gratis e online

Come usare la firma elettronica sui PDF gratis e online

Firma elettronica

Forse non tutti sanno che il PDF, noto anche come Portable Document Format, è un formato di documento elettronico open sviluppato da Adobe (azienda famosa per credere molto nel brevetto) ed è il più utilizzato al mondo con oltre 2.500 miliardi già creati e distribuiti in rete. I PDF possono contenere svariate informazioni, dalle ricerche scolastiche, alle ricette di nonna, fino anche a contratti di valore legale. Tuttavia non essendo modificabili in alcun modo (da qui la loro sicurezza), è difficile inserire una firma a meno di stamparli e ri-digitalizzarli. 

Ma esiste una particolare forma, chiamata firma elettronica, che consente di aggirare questo processo ed eseguire tutto su computer o smartphone. Esse sono necessarie per ogni contratto scambiato via Internet che voglia avere un valore legale ma sembra impossibile applicare la propria firma sul documento sfruttando semplicemente un browser web. 

YouSign, la soluzione all-in-one flessibile per la firma elettronica

Spulciando un po’ la rete in cerca di soluzioni ci siamo imbattuti in YouSign, sito web che si è specializzato proprio in questo genere di cose e che vanta collaborazioni con alcune delle aziende più importanti al mondo come Allianz, AON e Viessmann.

YouSign permette proprio di firmare elettronicamente un documento PDF e fargli assumere un valore legale sfruttando semplicemente la propria applicazione disponibile per Windows, Linux, macOS, Android e iOS. In altre parole, basta scaricare una delle app, caricare il documento e mettere la propria firma con OTP assicurazioni.

YouSign firma elettronica

Con il sito di YouSign abbiamo riscontrato che:

  • il processo di firma elettronica mantiene la formattazione: font, immagini e layout rimangono coerenti con l’originale indipendentemente da dove e come si accede al pdf

  • è compatibile con i livelli di protezione di firma elettronica: le firme elettroniche aggiunte a un file PDF sono quindi tracciabili e legalmente vincolanti (con certificazione eIDAS)

È innegabile il fatto che questa soluzione rende decisamente più semplice il processo di firma e permette soprattutto di lavorare su qualsiasi dispositivo elettronico si abbia, anche uno smartphone o un tablet.

Cosa molto importante e da non sottovalutare è il fatto che YouSign, nonostante non sia un servizio gratuito ma costa 25 euro al mese (40 euro al mese in caso di abbonamento business), offre 14 giorni di prova gratuita in cui accedere a tutte le funzionalità offerte.