Home > News su Android, tutte le novità > Microsoft rilascia il codice sorgente del kernel di Surface Duo, aprendo le porte al modding

Microsoft rilascia il codice sorgente del kernel di Surface Duo, aprendo le porte al modding

Microsoft Surface Duo

Microsoft ha provveduto a rilasciare il codice sorgente del kernel di Surface Duo, permettendo agli sviluppatori e a coloro che compilano Custom ROM di ottimizzare al meglio il loro lavoro.

Poiché il sistema operativo Android è sviluppato attorno al kernel Linux che è distribuito con una licenza open source, i produttori sono tenuti a rilasciare il codice sottostante nel caso in cui lo modifichino (cosa che ogni produttore di smartphone Android fa).

Inutile dire che alcuni sono più bravi di altri. La pubblicazione del kernel da parte di Microsoft nella fase iniziale aiuterà la comunità di sviluppo Android a creare ROM personalizzate e modifiche al kernel per il dispositivo molto più velocemente.

Dal punto di vista tecnico, Google prende una versione principale del kernel Linux e poi la modifica per supportare l’ultima versione di Android, chiamandola “kernel comune Android”. I produttori di chipset prendono quindi il kernel comune Android e lo modificano ulteriormente per creare un kernel specifico per i propri SoC. Gli OEM prendono quindi il kernel specifico del SoC e apportano ulteriori modifiche per supportare il loro hardware o i componenti extra: questo è un kernel specifico del dispositivo ed è quello che è stato appena rilasciato da Microsoft per il Surface Duo.

Dopo dunque essersi impegnata nel rilasciare immediatamente Android 11 e almeno 3 anni di aggiornamenti software per il Surface Duo, Microsoft dimostra di essere molto vicina agli sviluppatori, anche perché lo smartphone arriva con un bootloader completamente sbloccabile. L’azienda ha anche pubblicato una guida per costruire il kernel insieme al codebase.

Se siete sviluppatori, potete dare un’occhiata al codice sorgente del kernel sul repository GitHub di Microsoft.

VIA