Home > News su Android, tutte le novità > Samsung Galaxy Buds Live sono fra i migliori auricolari TWS per riparabilità

Samsung Galaxy Buds Live sono fra i migliori auricolari TWS per riparabilità

Samsung Galaxy Buds Live

Viste le loro dimensioni, gli auricolari TWS sono abbastanza difficili da riparare. Di fatto, sono considerati dei veri e propri “prodotti usa e getta” la cui riparabilità è molto limitata. Negli anni questo aspetto è stato veritiero per molti modelli ma esistono sempre le eccezioni, In questo caso, stiamo parlando di Samsung Galaxy Buds Live, che sono infatti fra gli auricolari TWS più facili da riparare.

I colleghi di iFixit hanno avuto l’occasione di effettuare un teardown dei nuovi auricolari e, in termini di riparabilità, hanno dato un punteggio di 8 su 10, dove 10 rappresenta la più facile riparabilità.

Un punteggio elevato che in teoria permette una semplice riparazione ma che, all’atto pratico, viste comunque le dimensioni degli auricolari e dei componenti al loro interno, non è la cosa più facile da fare. Precisiamo inoltre che effettuare il teardown di Samsung Galaxy Buds Live va ad invalidare la garanzia legale, per cui vi invitiamo a pensarci bene prima di fare qualsiasi cosa.

Qui di seguito la video guida pubblicata dai colleghi di iFixit che mostra passo passo come effettuare lo smontaggio e la sostituzione di eventuali componenti. 

Ricordiamo che Galaxy Buds Live apportano alcune novità importanti rispetto a Galaxy Buds+, prima fra tutte l’introduzione del supporto ANC per la cancellazione attiva del rumore ambientale. Ciò permette di avere un’insolazione dal rumore ambientale migliore rispetto a quella data da Buds+ che usano solo la loro forma per isolare il canale uditivo.

Prima di lasciarvi, vi vogliamo ricordare che insieme a Galaxy Buds Live, Samsung ha lanciato diversi altri prodotti

VIA