Home > News su Android, tutte le novità > HMD Connect è la prima SIM “roaming free” in tutto il mondo

HMD Connect è la prima SIM “roaming free” in tutto il mondo

HMD Connect

Oltre al lancio del nuovo Nokia 8.3 5G, HMD Global ha provveduto ad annunciare la sua entrata nel mondo degli operatori virtuali attraverso il servizio HDM Connect. Lo scopo di questo servizio è offrire un’esperienza “roaming free” in tutto il mondo.

L’ordinazione e la gestione delle SIM può avvenire attraverso l’omonima app HDM Connect e, seppur si tratti di un servizio ufficiale, al momento sappiamo solo che il pacchetto iniziale ha un costo di 19,95 euro e comprende una SIM con 1GB di traffico dati da consumare entro 14 giorni: nel caso si volessero GB extra, è possible ordinare 1GB di dati extra a 9,95 euro mentre ogni GB ulteriore verrà proposto a soli 5 euro.

Tali soglie tuttavia dipendono anche dal paese in cui ci si trova, suddivisi in tre distinte aree. Se stai utilizzando HMD Connect nella zona 1, ogni pacchetto di dati vale 1 GB. La zona 2 scende a 500 MB e la zona 3 a 250 MB, tutto allo stesso prezzo. Di conseguenza si ottiene molta più connettività in luoghi come la Danimarca o Israele di quanto invece se ne avrebbe in Pakistan o Giamaica.

Ad ogni modo, nel caso voleste procedere con l’ordinazione di una o più SIM in vista di un futuro viaggio (anche se al momento ciò sembra impossibile vista la pandemia di coronavirus in corso), l’applicazione di HMD Connect è già disponibile sul Play Store al link posto poco sotto.

Prima di lasciarvi, vi vogliamo sottolineare che al memento il servizio HMD Connect non fa uso di eSIM ma si appoggia alla più tradizionale SIM fisica nei tre formati “standard”, “micro” e “nano”.

VIA  FONTE