Home > News su Android, tutte le novità > Google I/O 2020 cancellato a causa del Coronavirus

Google I/O 2020 cancellato a causa del Coronavirus

Google IO 2020

Il Google I/O 2020 è l’ultimo evento pubblico di un’azienda hi-tech a venir cancellato a causa dell’epidemia di Coronavirus che sta colpendo gran parte del mondo. 

Inizialmente il Google I/O 2020 era stato previsto tra il 12 e il 14 maggio, con la presentazione principale il primo giorno e successivi panel dedicati con gli sviluppatori presenti. 

Google IO 2020 rinviato

Google sta inviando e-mail ai partecipanti registrati, spiegando che la società ha deciso di annullare l’I/O a causa di preoccupazioni sul virus che causa la COVID-19: “Tutti gli ospiti che hanno acquistato i biglietti per l’I/O 2020 riceveranno un rimborso completo entro il 13 marzo 2020“, si legge nel messaggio. Inoltre, gli ospiti che si sono registrati per l’evento accederanno automaticamente all’estrazione per i biglietti I/O 2021 l’anno prossimo e Google si impegna a dare 1 milione di dollari a piccole imprese e scuole locali per la ricerca STEM e la protezione contro il coronavirus.

Come detto in precedenza, il Google I/O 2020 è l’ultimo di una serie di eventi che sono stati cancellati a causa del coronavirus e si unisce al Mobile World Congress, alla GDC, alla conferenza degli sviluppatori F8 di Facebook e altri.

È un peccato per chiunque abbia pianificato di partecipare di presenza all’I/O ma, poiché i governi di tutto il mondo stanno lottando per contenere il virus, riunire migliaia di persone provenienti da molti Paesi diversi potrebbe non essere la migliore idea al momento.

Molte aziende che dovevano essere presenti al MWC 2020 hanno spostato i loro annunci realizzandoli esclusivamente in streaming online dal vivo dopo che l’evento è stato cancellato, quindi forse Google farà lo stesso con il suo I/O 2020. A tal proposito, vi segnaliamo anche che l’evento Cloud Next dell’azienda è già stato trasformato in un qualcosa di solo online.

VIA