Home > News su Android, tutte le novità > Altro che concorrenza: Google Chrome userà una funzione pensata inizialmente per Microsoft Edge

Altro che concorrenza: Google Chrome userà una funzione pensata inizialmente per Microsoft Edge

Microsoft Edge

Dal momento che il browser web Microsoft Edge è ormai basato sul codice sorgente di Chromium, il colosso di Redmond partecipa attivamente allo sviluppo dello stesso, permettendo anche agli altri browser web che lo usano di trarne vantaggio. A questo proposito, vi segnaliamo che Google Chrome in futuro riceverà una funzione di gestione dei tab direttamente da Microsoft Edge.

L’utente Reddit /u/Leopeva64 ha notato che il nuovo Edge consente agli utenti di spostare più schede in una nuova finestra, un’abilità che non è disponibile in Chrome Canary. Questa capacità richiederebbe normalmente un’estensione.

In un thread di gestione delle fonti di Chromium Gerrit, l’ingegnere del software di Google Leonard Gray ha dichiarato che la società sarebbe felice di prendere la funzionalità da Edge se Microsoft fosse interessata a monte. In risposta, l’ingegnere del software Microsoft Justin Gallagher ha dichiarato che si sarebbe occupato personalmente della questione. Due settimane dopo questa conversazione, Microsoft ha sottoscritto il codice per apportare la modifica nel codice sorgente di Chromium e così aggiungere il supporto per lo spostamento di più schede in una nuova finestra dal menu contestuale della scheda.

Si tratta di un’ottima notizia e, sebbene Microsoft abbia abbracciato Chromium solo da poco, ha fatto più di 1.000 commit dall’inizio del 2019.

Ad ogni modo, la funzione non è ancora arrivata su Chrome Canary, ma non dovrebbe passare molto tempo prima che arrivi. Microsoft sta inoltre apportando modifiche per migliorare l’accessibilità, le prestazioni e la compatibilità sia per Edge che per Chrome.

I tempi stanno cambiando per entrambe le società e finora le modifiche sembrano positive sia per Google Chrome che per Microsoft Edge.

VIA  FONTE