Home > News su Android, tutte le novità > Qualche consiglio per diventare star della rete

Qualche consiglio per diventare star della rete

Vi siete mai chiesti come mai tutti questi influencer provano a scalare la montagna del successo? Come mai improvvisamente c’è questa tendenza all’apertura di canali Youtube, profili Instagram, Tik Tok? La risposta è banale: la ricerca del successo porta diversi introiti nelle tasche degli influencer. Ma come potremmo diventare influencer noi stessi?

Potrebbe sembrare impossibile, ora che il mercato pare così saturo in molte delle sue nicchie: pensiamo ai canali decicati alla cucina, all’estetica, alla cura della casa.

Suunto 7
Ma le possibilità sono ancora molte, e quasi tutte legate alla nostra unicità: se è mvero che la nicchia di cui siamo appassionati è magari già occupata da plurime voci che paiono ben instradate verso il successo, è pur vero che nessuna di quelle voci è la nostra, col nostro taglio, la nostra esperienza, il nostro percorso e la nostra personalità. Questo è fondamentale: investire su se stessi.

 Certo, è vero anche che dobbiamo essere a conoscenza e saper bene utilizzare dei semplici strumenti che la rete ci mette a disposizione e nelle prossime righe cercheremo di darvi qualche consiglio utile per mettere a frutto ciò che sapete e farlo risaltare in mezzo a svariati canali che magari si occupano dello stesso argomento. Parleremo di hashtag, di contenuti, di qualità dei profili e di molto altro. 

Facebook e Messenger

Dopodiché, ricordate che se volete davvero specializzarvi in questa disciplina, che potremmo chiamare “influencing”, potreste addirittura frequentare un corso universitario dedicato esclusivamente a questo percorso: si tratta di una laurea triennale proprio in influencer, che permetterà di approfondire vari studi sociologici (in senso più generale, ricordiamo che questo corso di laurea si basa su un’evoluzione del vecchio e caro percorso di studi in scienze della comunicazione) e psicologici, uniti a laboratori di scrittura veri e propri. Certo, dobbiamo mettervi in guardia: già raggiungere un certo successo, decretato dal numero di follower, è complesso, diventare veri e propri influencer è molto difficile.

Ma, se cerchereten di mettere a frutto qualche semplice consiglio, di certo avrete la strada un pochino più spianata che partendo da zero. Partiamo dunque.

Qualche consiglio da seguire per cercare di scalare il successo online

Per prima cosa, dovrete scegliere un’immagine del profilo che vi ritragga in primo piano e in modo attraente: l’abito fa il monaco, almeno online. In secondo luogo, grande importanza rivestirà il nome che sceglierete per il vostro account, perché gli altri utenti vi identificheranno con quello.

I contenuti dovranno poi essere pubblicati con estrema regolarità, possibilmente tutti alla stessa ora (o all’incirca nello stesso lasso di tempo) così da dare modo ai follower di affezionarsi, creando così un piccolo zoccolo duro dal quale muovere i primi passi.

Importanti saranno anche le interazioni con gli altri utenti: nessuno regala niente per niente, cominciate a spargere il vostro nome per la rete e la rete vi ripagherà. Ultimo punto da valutare, ma di vitale importanza, sarà poi la scelta dei corretti hashtag: cosa rende un cancelletto così importante per la nostra attività online? La viralità. Gli hashtag ci aiuteranno a guadagnarci un posto di rilievo all’interno del nostro circolo.

Buona fortuna, allora, e che la rete sia con voi!