Home > News su Android, tutte le novità > Samsung Galaxy Fold 2 “Bloom” in arrivo ad aprile 2020

Samsung Galaxy Fold 2 “Bloom” in arrivo ad aprile 2020

Samsung Galaxy Fold 2 Bloom

Samsung è al lavoro sulla seconda generazione di Samsung Galaxy Fold ormai da alcuni mesi e sembra proprio che sarà del tutto rivoluzionaria rispetto all’attuale generazione. Di fatto, il Samsung Galaxy Fold 2 “Bloom” potrebbe avere un display che si flette in verticale e assomigliare a un telefono a conchiglia.

Stando infatti alle ultime indiscrezioni, il Samsung Galaxy Fold 2 sarà lanciato nel 2020. In particolare, viene indicato il mese di aprile come il periodo di rilascio, uno o due mesi dopo la presentazione del Galaxy S11. Se ciò dovesse essere vero, si tratterebbe di una presentazione a poco più di sei mesi dal lancio dell’attuale Galaxy Fold. C’è da dire comunque che Samsung non vuole avere un ciclo di aggiornamento semestrale e la presentazione a 6 mesi di distanza è dovuta solo al ritardo accumulato dal Galaxy Fold per via dei suoi problemi strutturali.

Voci iniziali affermavano che l’erede Galaxy Fold di Samsung si piegasse attorno all’asse orizzontale e avesse solo un piccolo schermo da 1 pollice all’esterno per le icone di data / ora / notifica.

Secondo quanto riferito, il nome in codice dello smartphone è “Bloom” e la dimensione dello schermo su cui Samsung sta sviluppando il nuovo modello è di 8 pollici.

In termini di specifiche, il nuovo Samsung Galaxy Fold 2 potrebbe ricalcare perfettamente la scheda tecnica del Galaxy S11, con il SoC Snapdragon 865 e modem X55 5G, così come la fotocamera a periscopio. 

Ricordiamo che il Samsung Galaxy Fold 2 se la dovrà vedere con diversi altri modelli flessibili, fra cui il presunto Motorola RAZR, il Microsoft Surface Duo (atteso solo a Natale 2020) e un possibile Huawei Mate X2.

VIA