Home > Giochi Android > Google Play Games: il servizio multiplayer sarà sospeso il 31 marzo 2020

Google Play Games: il servizio multiplayer sarà sospeso il 31 marzo 2020

Google Play Games API chiusura

Negli scorsi anni il gaming era già diventato un popolare campo di battaglia fra Apple e Google (seguendo la guerra fra i sistemi operativi mobile), con quest’ultima che stava investendo in nuove funzionalità da aggiungere alla piattaforma Google Play Games. 

Un esempio concreto era un’API che offriva agli sviluppatori l’infrastruttura per eseguire gratuitamente giochi multiplayer a turni in tempo reale.

Tuttavia, come molte altre API di Play Games precedenti, Google chiuderà questa in circa sei mesi e potrebbe rendere ingiocabili alcuni titoli più vecchi. Le API per il multiplayer in tempo reale hanno fornito l’infrastruttura per la creazione di giochi, sale d’attesa, inviti, gestione delle connessioni e persino il matching dei giocatori, sebbene il servizio di matching sia stato spesso criticato per abbinare i giocatori con livelli di abilità e posizioni geografiche molto diverse.

Si prevede che entrambe le API verranno chiuse il 31 marzo 2020.

Nel frattempo, nessun nuovo gioco può iniziare a utilizzare le API e gli account che già usano il servizio non saranno in grado di disattivarlo fino alla data di chiusura. Ciò non influirà sulle altre API di Play Games per funzioni come classifiche, risultati o giochi salvati.

Nell’annuncio di Google agli sviluppatori, un database in tempo reale Firebase e Open Match in esecuzione su Google Cloud sono stati offerti come possibili opzioni di migrazione, sebbene entrambe queste soluzioni possano costare denaro a seconda dei piani tariffari o dell’utilizzo.

Prima di lasciarvi, vi vogliamo ricordare che Google Stadia potrebbe non arrivare tanto presto su Android TV.

VIA